Tag Archives: Relatives for Justice

Ex-prigioniero repubblicano vuole consegnare un lettera al Segretario di Stato per difendere il suo diritto alla pensione perchè vittima dei Troubles

L’uomo, rimasto paralizzato in un attacco lealista, ha scritto una lettera destinata al Segretario di Stato per protestare contro le linee guida del governo britannico, sulla base delle quale potrebbe essergli negata la pensione riconosciuta alla vittime dei Troubles Nel 1997 Christy Cummings, 63 anni, lavorava come portiere al Glengannon Hotel, vicino a Dungannon, quando rimase vittima di massacro targato

Continua a leggere

Covid-19. Relatives for Justice offre la spalla alle famiglie afflitte da traumi

Relatives for Justice in un video ha sottolineato il suo impegno a servire le famiglie di coloro che hanno perso i propri cari – o sono rimasti feriti – durante il conflitto “In questi tempi cosi difficili, vogliamo che la gente sappia che mentre siamo socialmente distanti per la sicurezza sua e di quella del nostro personale, rimaniamo a disposizione

Continua a leggere

Ordigno lanciato contro una finestra della casa di un familiare di Pat Finucane

Il dispositivo è stato rinvenuto a Lenadoon nei pressi della casa di Martin Finucane, fratello di Pat Finucane assassinato da un commando lealista il 12 febbraio 1989 La PSNI ha affermato che il dispositivo è stato lanciato dentro ad una delle finestre dall’abitazione verso le ore 6.30 di giovedì. Fortunatamente Martin e il figlio sono rimasti illesi. Finucane ha dichiarato

Continua a leggere

BAMBINI UCCISI DA PROIETTILI DI PLASTICA. DOCUMENTI “SECRETATI PER I PROSSIMI 50 ANNI”

Per ragioni che il governo britannico ritiene di “sicurezza nazionale”, i documenti degli Archivi Nazionali riguardanti i casi della 14enne Julie Livingstone, uccisa da un proiettile di plastica nel 1981, e del 15enne Paul Whitters, a cui è toccata la stessa sorte, sono stati “secretati” per ulteriori 50 anni “Significa che nessuno che la conosceva sarà vivo quando verranno rivelati”,

Continua a leggere

TROUBLES. 200 EX MEMBRI DELLE FORZE DI SICUREZZA SOTTO INCHIESTA

E’ rottura tra il Ministero della Difesa e il NIO su come affrontare le imputazioni per i reati commessi dalle forze di sicurezza all’epoca dei Troubles Sono 200, tra ex soldati e membri delle forze di polizia, ad essere ufficialmente sotto inchiesta per le presunte azioni criminali commesse durante i Troubles, in Irlanda del Nord. Allo stato attuale sono almeno

Continua a leggere

LA PSNI “NON RIVELÒ INFORMAZIONI RILEVANTI” SU ALCUNE STRAGI LEALISTE

La PSNI non rivelò al Police Ombudsman “informazioni vitali” su alcune stragi lealiste. Il Police Ombudsman Michael Maguire ha contattato il Ministero della Giustizia perché venga attuata una revisione di come la PSNI rivela le informazioni. Relatives for Justice: “Dovrebbe essere segnalata come questione urgente” Le immediate scuse della PSNI, che dichiara “di non avere, semplicemente, le risorse sufficienti per affrontare i

Continua a leggere

NUOVA INCHIESTA SULL’OMICIDIO DI UN RAGAZZO DISARMATO PER MANO DI UN SOLDATO BRITANNICO

Il Procuratore Generale ha ordinato che una nuova inchiesta sull’omicidio di uno uomo disarmato, affetto da severo ritardo intellettivo, colpito alla schiena da un soldato inglese il 7 agosto 1974 Patrick (Paddy) McElhone, 25 anni sofferente di una grave disabilità di apprendimento, fu preso dalla sua abitazione e ucciso in un campo vicino a Limehill Road a Pomeroy, da Roy

Continua a leggere

INAUGURATO IL ‘GROVES REILLY CORNER’

Situato sul sito dell’ex caserma della RUC di Andersonstown, il Groves Reilly Corner è stato dedicato alla defunta Emma Groves e della sua amica, l’ottantenne Clara Reilly Circa 200 persone, tra cui Paul Maskey, MP di West Belfast,  Gerry Adams leader storico dello Sinn Fein e il sindaco Deirdre Hargey, si sono riunite ieri 19 gennaio per la cerimonia ufficiale

Continua a leggere

‘GROVES REILLY CORNER’ PER EMMA E CLARA

Ad inaugurare il sito, in onore di Emma Groves e Clara Reilly, sarà il sindaco Deirdre Harge insieme ai leaders della comunità, presso l’ex caserma della RUC di Andersonstown Sarà una cerimonia particolarmente commovente, in quanto Emma e Clara hanno protestato per decenni contro le violazioni dei diritti umani e in memoria di quelli feriti e uccisi da proiettili di

Continua a leggere

RITIRATA AZIONE LEGALE CONTRO IL RILASCIO DI FILES DEI TROUBLES

Il Segretario di Stato per il Nord Irlanda, Theresa Villiers, ha ritirato un’azione legale che minacciava di bloccare il rilascio di documenti su tre omicidi dei Troubles L’azione era stata intrapresa dopo che il Ministro della Cultura, Carál Ní Chuilín, aveva consegnato alle famiglie delle tre vittime i documenti delle inchieste che erano state svolte sui tre omicidi. Il Governo

Continua a leggere
« Vecchi articoli