Tag Archives: parate orangiste

ARDOYNE. PARATA DELL’ORANGE ORDER, NESSUN INCIDENTE

La polizia, schierata in forze nell’area di Woodvale, ha impedito l’accesso a Crumlin Road come previsto dalla decisione della Parades Commission Dopo sei notti di scontri, iniziati dopo la parata della Twelfth, oggi giornata pacifica a North Belfast. L’intento era, come dichiarato dall’Orange Order, “portare a termine la parata interrotta il 12 luglio”. E, nonostante la tensione e la protesta

Continua a leggere

PARADES COMMISSION: NO ALLA PARATA AD ARDOYNE

Nuovamente respinta la richiesta dell’Orange Order di attraversare Ardoyne in parata Dopo le sei notti di violenza consecutive, la Parades Commission ha nuovamente deciso di vietare agli Orangisti di attraversare Ardoyne: la parata di sabato sarà fermata all’incrocio tra Woodvale e Crumlin Road. Appello alla calma da parte dell’Orange Order, che ha però rincarato la dose sulle accuse alla Parades

Continua a leggere

ORANGE ORDER: “LA PSNI HA GRAVI DOMANDE A CUI RISPONDERE”

Nella quarta notte di violenza post-Twelfth, la County Grand Lodge di Belfast ha rilasciato uno statement in cui accusa la Parades Commission di aver preso “una decisione illogica” “Siamo stati coerenti e mai ambigui nel nostro appello a protestare pacificamente”: così si è espresso l’Orange Order nel turbine di attribuzione di colpe che ha seguito i violenti scontri, giunti alla

Continua a leggere

GALLERY: SCONTRI AD ARDOYNE. FERITO NIGEL DODDS

Colpito da un missile lanciato alla polizia, il deputato unionista ha perso i sensi ed è stato portato via in ambulanza Continuano gli scontri a North Belfast, dove la PSNI ha impiegato un cannone ad acqua e proiettili di plastica per tentare di riprendere il controllo. I lealisti hanno attaccato con mattoni, bottiglie e spade da cerimonia. Ferito il rappresentante unionista

Continua a leggere

PARADES COMMISSION: “NIENTE PARATA DI RITORNO AD ARDOYNE”

Bufera dopo la decisione della Parades Commission, che ha decretato che la parata della Twelfth nel tragitto di ritorno non attraverserà Ardoyne L’Orange Order e i suoi sostenitori saranno fermati all’incrocio tra Woodvale Road e Woodvale Parade: dopo l’insuccesso dei colloqui con l’associazione dei residenti CARA la Parades Commission è intervenuta a mettere un punto alla questione. La parata di andata

Continua a leggere

TOUR OF THE NORTH, SCONTRI A CARRICK HILL. FERITA CARÁL NÍ CHUILÍN

Tensione nella notte di venerdì a Carrick Hill, dove gruppi di lealisti legati all’annuale Tour of the North dell’Orange Order hanno attaccato il quartiere Repubblicano “Sciagurata”: è il commento dello Sinn Féin all’operazione della PSNI di venerdì notte a Carrick Hill, che ha visto coinvolti anche due suoi membri – Gerry Kelly e Carál Ní Chuilín, Ministro della Cultura. “Ero

Continua a leggere

TWELFTH, SI TEME LO STALLO PER ARDOYNE

Nessun commento dall’Orange Order, ma la comunità locale afferma che la District Lodge non accetterà di tornare entro le 16 da Edenderry. Si teme lo stallo “Se il verdetto della Parades Commission imponesse di rientrare a North Belfast e aver passato gli Ardoyne shops entro la metà del pomeriggio, non ci sarebbe nemmeno una minima possibilità che venga accettato. Non

Continua a leggere

ST. PATRICK’S CHURCH. BANDA LEALISTA IGNORA IL DIVIETO E SUONA UN INNO

Nonostante la sentenza della Parades Commission, che aveva imposto di suonare solo un tamburo tra Carrick Hil e Donegal Street, una banda lealista ha ignorato il divieto Donegall Street è in precario equilibrio dal 12 luglio scorso, quando una banda aveva suonato una canzone settaria; alla fine di agosto la tensione aveva raggiunto il picco quando una parata della Black

Continua a leggere

GARC: “IL SETTARISMO NON È IL BENVENUTO”

Riportiamo in traduzione lo statement rilasciato il 24 marzo 2013 dal Greater Ardoyne Residents Collective sulla parata del lunedì di Pasqua degli Apprentice Boys of Derry Il prossimo Lunedì di Pasqua, ancora una volta, gli Appeentice Boys terranno una delle loro marce indesiderate, settarie e trionfaliste passando per Ardoyne, Mountainview e The Dales, contro il volere della stragrande maggioranza dei

Continua a leggere

MARCHING SEASON. BAGGOTT: “IL PUBLIC PROCESSIONS ACT VA RIVISTO”

“La legge sulle parate non notificate non è un deterrente sufficiente per chi viola la legge, il Public Processions Act deve essere revisionato” Il capo della PSNI prende posizione sulle flag protests illegali che, sebbene affiancate da proteste pacifiche, dal 3 dicembre hanno già lasciato feriti 146 agenti della polizia, con 201 arresti e 149 incriminazioni. Ha preso ad esempio una parata

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »