Tag Archives: Martin Corey

DAGLI STATI UNITI, IL SOSTEGNO DI ‘REPUBLIKEN E BARBIE’ AI DISSIDENTI

La pin-up Gina Palmeri e il fidanzato Andy Reeves, simpatizzati repubblicani, sono intenzionati ad emigrare dagli Stati Uniti in Irlanda del Nord, per esprimere il proprio sostegno ai dissidenti e prigionieri repubblicani Gina Palmieri, 22enne newyorkese, ha sposato la causa repubblicana insieme al fidanzato Andy Reeves  – vorrebbe diventare un agente del NYPD – da soli 6 mesi, ma questo

Leggi altro

“UN ABUSO” LE CONDIZIONI DELLA LICENZA DI MARTIN COREY

Il Republican Sinn Féin ha criticato le condizioni che la Parole Commission ha imposto a Martin Corey per la licenza di libertà Da mercoledì sera, dopo quasi quattro anni di internamento, Martin Corey è libero; ma per il Republican Sinn Féin l’abuso dei suoi diritti umani non è finito con la scarcerazione. Vittima della politica di revoca della licenza di

Leggi altro

MARTIN COREY È LIBERO

Martin Corey è ibero dopo tre anni e nove mesi di internamento senza accuse né processo: è giunta pochi minuti fa la conferma ufficiale del Release Martin Corey Committee, che riportiamo qui “Finalmente, dopo quasi quattro anni di internamento, Martin Corey è stato rilasciato dalla prigione di Maghaberry, Co. Antrim, oggi 15 Gennaio 2014. Martin è stato internato sulle basi di ‘prove

Leggi altro

DOPPIA STRIP SEARCH PER MARTIN COREY

Aver avuto contatti solo con gli agenti che lo hanno scortato all’udienza della Parole Commission non ha risparmiato a Martin Corey una doppia strip-search Una volta all’uscita da Maghaberry, una seconda al rientro: la violenza della perquisizione corporale forzata è stata ritenuta necessaria per il prigioniero 63enne anche se non aveva potuto avere contatti con nessuno al di fuori dei suoi

Leggi altro

DUBLINO, VOCI CONTRO L’INTERNAMENTO

Organizzato dal Dublin Anti-Internment Committee, un meeting contro l’internamento senza processo si è tenuto ieri, sabato 14 settembre, al Teachers Club di Dublino. Pauline Mellon, Dee Fennell, Clare Daly e John McCusker i principali relatori Riportiamo in traduzione lo speech di Pauline Mellon, che racchiude il fulcro del tema affrontato: la piaga dell’internamento senza processo che, pur sotto altro nome

Leggi altro

MI5: UNA PRESENZA DESTABILIZZATRICE NELL’IRLANDA OCCUPATA

Editoriale. La collaborazione del MI5 con i gruppi Orangisti destabilizza il Nord Irlanda Molti e sempre più inquietanti sono stati, negli ultimi mesi, i segnali che lasciano intravedere da parte dei Servizi Segreti Inglesi MI5 la volontà di minare quella già fragile condizione di tregua stabilitasi nei territori dell’Irlanda Occupata da dopo il GFA. Una delle più recenti e scabrose

Leggi altro

MARIAN PRICE LIBERA, CONTINUA LA CAMPAGNA PER GLI ALTRI INTERNATI

Lo statement emesso dall’Irish Republican Prisoners Welfare Association dopo la notizia della liberazione di Marian Price. La campagna di liberazione continua per gli altri attivisti repubblicani tutt’ora detenuti in regime di internamento L’IRPWA accoglie con favore la liberazione di Marian Price e le augura una pronta guarigione dopo i suoi 2 anni di isolamento e torture per mano di un

Leggi altro

MARIAN PRICE, INTERNATA DA 700 GIORNI

13 maggio 2011 – 11 aprile 2013: Marian Price è illegalmente internata da 700 giorni Il 13 maggio, saranno due anni esatti di internamento in isolamento per Marian Price. Il 16 aprile, per Martin Corey saranno tre. “Non lo vedrete sulle televisioni britanniche”, scrive l’IRPWA. “La censura e un regime di apartheid palesemente settario sono ancora tenuti in piedi da

Leggi altro

IL SEGRETARIO DI STATO VINCE L’APPELLO: MARTIN COREY RESTA IN CARCERE

Neanche la denuncia dell’evidente violazione dei diritti umani subita da Martin Corey, denunciata da un giudice mesi fa, ha permesso alla difesa di vincere la causa Fino al ricorso in appello davanti alla Corte Suprema di Londra, già annunciato dai suoi legai, Martin Corey resterà a Maghaberry, dove è attualmente internato: la revoca della sua licenza da parte dell’allora Segretario

Leggi altro

GERARD HODGINS, “FERMATE L’INTERNAMENTO”

Non c’è ragione che giustifichi o abbia mai giustificato il ricorso all’internamento. Ma quanto pesa sulle tasche dei contribuenti? Gerard Hodgins nella sua breve riflessione circa l’internamento, di cui sono ‘ostaggi’ Marian Price e Martin Corey, ce ne da un’idea Stop alla ripugnate pratica dell’internamento di Gerard Hodgins Tra maggio 2011 e aprile 2012 lo “Stormont Country Club”  amministrato da

Leggi altro
« Vecchi articoli