Tag Archives: margaret thatcher

LA MORTE DI MARGARET THATCHER: LE REAZIONI DEL NORD IRLANDA

Si levano contrastanti le voci della politica nordirlandese alla notizia della morte della Lady di Ferro, Margaret Thatcher “Ha causato enorme sofferenza agli inglesi e agli irlandesi”. (Gerry Adams) “L’intero paese è in debito con lei per ciò che ha ottenuto. Il suo operato non sarà mai dimenticato.” (Peter Robinson) La più amata, la più odiata: Margaret Thatcher divise gli animi

Continua a leggere

‘LAVAGGIO DEL CERVELLO’ PER FERMARE L’HUNGER STRIKE

Gli archivi del 1982 rivelano un piano, poi accantonato, per far capitolare prigionieri ‘prescelti’ dalle loro intenzione di proseguire nell’Hunger Strike Escludendo a priori dal governo il coinvolgimento del personale medico del Maze, la pedina designata dal piano avrebbe potuto essere solamente l’assistente governatore McCartney, solito a far visita negli H-blocks. Il suo compito sarebbe stato quello di instaurare un

Continua a leggere

RILASCIATI NUOVI DOCUMENTI SEGRETI SULL’HUNGER STRIKE

Pubblicati sul sito del CAIN nuovi documenti confidenziali sullo sciopero della fame del 1981: “lavorarsi il Cardinale” (sic) era l’intento dei funzionari del governo Thatcher in contatto con il Cardinale Tomas O Fiaich, allora alla testa della Chiesa Cattolica d’Irlanda Un nuovo riflettore puntato sulla battaglia di pubbliche relazioni tra i Repubblicani, il NIO (Northern Ireland Office), il governo britannico

Continua a leggere

HUNGER STRIKE IN PALESTINA, KHADER ADNAN COME BOBBY SANDS

Per Irish Friends of Palestine parla Danny Morrison, segretario del Bobby Sands Trust, in un appello per l’immediato rilascio di Khader Adnan, prigioniero politico palestinese in fin di vita dopo 65 giorni di sciopero della fame Danny Morrison, lui stesso vittima dell’internamento britannico, fu nominato portavoce da Bobby Sands ai tempi del tragico sciopero della fame del 1981. Ora segretario

Continua a leggere

HUNGER STRIKE 1981, RICHARD O’RAWE Vs DANNY MORRISON

Si aprono le “danze” tra Richard O’Rawe autore dei libri “Blanketmen” e “Afterlives” e Danny Morrison. Al centro del contezioso il famigerato accordo proposto dal governo britannico, accolto con favore da Danny Morrison e Brendan McFarlane, ma rigettato dalla leadership dell’IRA. Tale offerta avrebbe potuto salvare la vita di 6 dei 10 hunger strikers

Continua a leggere

DALLE PAGINE DEL GUARDIAN LA REAZIONE DI GERRY ADAMS ALLE RIVELAZIONI SULL’HUNGER STRIKE 1981

Le opinioni di Gerry Adams, leader dello Sinn Fein,  in merito alla rivelazione di documenti secretati per 30 anni negli archivi di Londra, Belfast e Dublino. Puntualizzazioni sulla posizione  politica  della Thatcher, sul colloquio tra Bobby Sands e il Segretario Papale e non ultimo, sul ruolo di Brendan Duddy nelle negoziazioni con il governo britannico

Continua a leggere

HUNGER STRIKE. MARGARET THATCHER E LE TRATTATIVE SEGRETE DEL 1981

Pubblicati dai National Archives di Londra i documenti contenenti dettagli sui negoziati segreti tra il governo britannico di Margaret Thatcher e la leadership dell’IRA per porre fine al tragico hunger strike dell’estate 1981 Lo sciopero della fame che uccise dieci prigionieri repubblicani detenuti nel carcere di massima sicurezza di Long Kesh (HMP Maze), morti per ottenere il riconoscimento dello status

Continua a leggere

RICHARD O’RAWE: L’ARMY COUNCIL DELLA PIRA LASCIÒ MORIRE GLI HUNGER STRIKERS

È una pagina di storia cupa e dolorosa quella che scrive Richard O’Rawe, ex prigioniero della PIRA e autore del best-seller Blanketmen: la sua verità sulle pagine del numero odierno del Sunday World. “Gli Hunger Strikers avevano vinto contro la Thatcher. Si arrese per prima, capitolò alle loro richieste, ma nessuno lo disse ai ragazzi.” di Suzanne Breen Traduzione di

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »