Tag Archives: Kingsmill Massacre

Lealista malato terminale; “Sì, mi sono unito all’UVF. No, non me ne pento, ma mi dispiace che la gente sia morta”

Ken Wilkinson, portavoce del PUP, ha rilasciato forse la sua ultima intervista a NewsLetter Ken Wilkinson è affetto da una grave malattia polmonare in fase terminale e per questa ragione ha voluto rilasciare un’intervista in cui affronta il suo passato come paramilitare lealista, nelle fila dell’Ulster Volunteer Force”. Wilkinson, che ora ha 72 anni, è apparso molte volte negli anni

Continua a leggere

Kingsmills: i familiari delle vittime abbandonano l’inchiesta per il rifiuto di rivelare i sospettati dell’IRA

I parenti di alcune delle vittime di Kingsmills e l’unico sopravvissuto Alan Black si sono chiamati fuori all’inchiesta sul massacro, per il rifiuto di dare un nome ai 2 membri dell’IRA ritenuti responsabili delle uccisioni Si tratta dell’abbandono dell’inchiesta in segno di protesta, ma non del processo per il massacro che si consumò a Kingsmills il 5 gennaio 1976, quando

Continua a leggere

MASSACRO DI KINGSMILLS. I FAMILIARI NON COLLABORERANNO “FINCHÉ LA LEGGE NON CAMBIERÀ”

Alcune delle famiglie delle vittime del massacro di Kingsmills hanno annunciato il rifiuto di collaborare con An Garda Síochána (la polizia della Repubblica d’Irlanda) finché la legge che impedisce agli agenti di testimoniare nei processi nordirlandesi non cambierà Nel massacro di Kingsmillls del 5 gennaio 1976 dieci operai Protestanti vennero giustiziati dall’IRA. Il più giovane aveva 19 anni. La strage

Continua a leggere

CONSIGLIERI SINN FEIN SI ‘COPRONO DI RIDICOLO’ TENTANDO DI ‘CENSURARE’ UN VIGNETTISTA

Un consigliere DUP, ha dichiarato che lo Sinn Fein si è “coperto di ridicolo” minacciando di boicottare un incontro alla Belfast City Hall, se un vignettista fosse stato autorizzato a ritrarre la camera e i presenti Il consigliere del DUP Brian Kingston ha parlato dopo che i consiglieri dello Sinn Fein hanno tentato di bloccare una richiesta da parte dell’artista

Continua a leggere

KINGSMILL. JAMIE BRYSON CHIEDE LA RESTITUZIONE DI MATERIALE GIORNALISTICO SEQUESTRATO

Il lealista Jamie Bryson accusa la PSNI di aver illegalmente sequestrato materiale giornalistico relativo la massacro di Kingsmill Nell’ambito di un’inchiesta sul massacro di Kingsmill,  Jamie Bryson ha ricevuto la richiesta di Coroner, di files sottratti dalla PSNI durante una perquisizione a casa del giovane lealista. La richiesta del medico legale arriva, quando mancano pochi giorni all’udienza dalla causa intentata

Continua a leggere

MASSACRO DI KINGSMILL: GLI ASSASSINI DEVONO AFFRONTARE LE CONSEGUENZE DELLE PROPRIE AZIONI

43° anniversario del massacro di Kingsmill, avvenuto il 5 gennaio 1976 In occasione del 43° anniversario della strage, i familiari delle vittime hanno chiesto agli autori dell’atrocità, di affrontare le ripercussioni delle proprie azioni, pretendendo che ne vengano rese note le identità. Il massacro avvenne il 5 gennaio del 1976, in una strada rurale nel sud della Contea di Armagh.

Continua a leggere

LO STATO BRITANNICO E’ COLPEVOLE DI COLLUSIONE CON I KILLERS PARAMILITARI?

Le forze di sicurezza britanniche sono state accusate di coinvolgimento in decine di omicidi durante i Troubles in Irlanda del Nord Il report Darragh MacIntyre investiga sulle accuse di collusione dello Stato con gli assassini paramilitari e sulla copertura dei loro crimini. Nell’ambito dell’inchiesta, incontra anche le famiglie che hanno combattuto per decenni per scoprire i segreti più oscuri del governo e affronta

Continua a leggere

DAGLI USA LE ARMI UTILIZZATE DALL’IRA PER ASSASSINARE GLI ORANGISTI

Le armi utilizzate dall’IRA nella maggior parte degli omicidi tra le file dei membri dell’Orange Order, provenivano da simpatizzanti americani del gruppo terroristico L’Orange Order pretende una spiegazione da parte delle autorità statunitensi dopo che la notizia è stata divulgata dall’HET (Historical Enquiries Team, ndr). I files ottenuti dall’Order’s Grand Secretary Drew Nelson, mostrano che la maggior parte delle armi

Continua a leggere

HUTCHINSON, “IL MIO OMICIDIO DI 2 CATTOLICI AIUTO’ AD IMPEDIRE UN’IRLANDA UNITA’

A pochi mesi dalle elezioni, In un’intervista a NewsLetter, Billy Hutchinson ha chiarito di non aver “nessun rimpianto circa il mio passato perché credo di aver contribuito ad impedire un’Irlanda unita” Il leader del PUP sostiene che i cattolici Michael Loughran e Edward Morgan – uccisi nel 1974 da Hutchinson e Thomas Winstone, all’epoca membri dell’UVF – avevano legami con

Continua a leggere

MASSACRO DI KINGSMILL, ALAN BLACK ACCUSA: “COINVOLTI AGENTI DELLO STATO”

L’unico sopravvissuto alla strage di Kingsmill, in cui morirono dieci lavoratori protestanti, crede che agenti statali possano essere stati coinvolti La dichiarazione è stata fatta dall’avvocato di Alan Black in occasione del’udienza preliminare di una nuova inchiesta sulla strage di Kingsmill, avvenuta nel 1976. Le vittime erano tutti operai di una fabbrica tessile, rimasti uccisi quando l’IRA tese un’imboscata al mini

Continua a leggere
« Vecchi articoli