CHECKPOINTS E PERQUISIZIONI. L’ESERCITO SULLE STRADE DI ARDOYNE

Posti di blocco della PSNI, soldati impegnati in perquisizioni a tappeto ad Ardoyne: è la reazione al tentato attacco bomba al centro commerciale Victoria Square

Appena un giorno dopo il tentato – e fallito – attacco, per cui sono stati incolpati i dissidenti Repubblicani, l’Esercito britannico è intervenuto in aiuto della PSNI in operazioni di perquisizioni ad Ardoyne.

In scene che ricordano fin troppo quelle di trenta o quarant’anni fa, i soldati e gli agenti hanno effettuato ricerche sotto le auto, nei giardini sul retro delle abitazioni e sotto la pavimentazione.

Più di venti investigatori, stando a quanto riferito, hanno inoltre effettuato interrogatori porta a porta nel corso di questo pomeriggio.

In massima allerta anche An Garda Síochána.

Galleria fotografica

(Fonte: News Letter)

Annunci

Un pensiero su “CHECKPOINTS E PERQUISIZIONI. L’ESERCITO SULLE STRADE DI ARDOYNE

  1. Pingback: PSNI: “I DISSIDENTI IN LOTTA PER LA SUPREMAZIA” | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...