BILLY HUTCHINSON: “DEMOLITE IL MAZE O DIVENTERÀ UN MONUMENTO ALL’IRA”

Billy Hutchinson (PUP, ex UVF) si inserisce provocatoriamente nel dibattito sul futuro dell’ex tristemente famoso carcere

“Non sono contrario al piano di riqualificazione, anzi credo che possa creare lavoro ed essere fonte di notevoli investimenti, ma gli edifici dell’ex carcere devono essere rasi al suolo, perché nessun partito politico può garantire che non diventeranno un monumento al Repubblicanesimo”.

Appena pochi giorni dopo la proposta del suo partito di “uscire dall’attuale impasse e iniziare un dialogo con i Repubblicani”, l’ex paramilitare lealista – che fu una figura di alto profilo della famigerata Ulster Volunteer Force – ha preso una posizione controversa nell’invitare  pubblicamente a cancellare le tracce di Long Kesh.

“L’Irlanda del Nord ha una storia di pace da raccontare, ma non può farlo al Maze. Abbiamo bisogno di forti proposte di sviluppo economico e rigenerazione, ma devono rispettare le opinioni di tutti. Ci sono siti migliori e meno contenzioni in Irlanda del Nord, come l’ex carcere e tribunale di Crumlin Road, che ha lo stesso potere di attirare investimenti e di riqualificare un’area svantaggiata della città”.

“Solo l’atteggiamento di chi andrebbe in visita potrebbe determinare se diventerebbe o meno un monumento al Repubblicanesimo”, ha aggiunto, spiegando il suo timore principale: “Le storie lealiste non verrebbero raccontate al Maze”.

Articoli correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...