ROBINSON E McGUINNESS: IL NUOVO LONG KESH “UN MONUMENTO ALLA PACE”

Peter Robinson e Martin McGuinness prendono nuovamente la parola nel dibattito sul progetto di riqualificazione dell’ex carcere di Long Kesh

Teatro di decenni di lotte carcerarie contro torture e soprusi, e del tragico sciopero della fame del 1981, Long Kesh/Maze – o ciò che ne rimane – è destinato a diventare un “centro per la riappacificazione e il superamento del conflitto”. Ma il dibattito si riaccende.

“Non diventerà un monumento ai terroristi”, ha dichiarato Peter Robinson, rispondendo ai dubbi degli unionisti. “È solo allarmismo insensato”.

“Sarà un monumento alla pace”, ha aggiunto il suo vice, Martin McGuinness.

Un portavoce del Maze/Long Kesh Development Corporation, Terence Brannigan, ha reso noto che il progetto di riqualificazione creerà “5.000 nuovi posti di lavoro permanenti” e attirerà “300.000 sterline di investimenti”.

“Investitori da tutto il mondo sono oltremodo eccitati per quest’opportunità d’investimento senza precedenti”, ha dichiarato. “Per la popolazione dell’Irlanda del Nord è, in questi tempi così duri, un’opportunità che non possiamo permetterci di lasciarci sfuggire.

“Sono consapevole della connotazione delicata di questo luogo, ma Long Kesh sta già cambiando. Tra poche settimane, ospiterà il Balmoral Show, un nuovo capitolo nella sua lunga e varia storia e una nuova fase per la Royal Ulster Agricultural Society”.

Annunci

Un pensiero su “ROBINSON E McGUINNESS: IL NUOVO LONG KESH “UN MONUMENTO ALLA PACE”

  1. Pingback: BILLY HUTCHINSON: “DEMOLITE IL MAZE O DIVENTERÀ UN MONUMENTO ALL’IRA” | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...