RAIDS DELLA PSNI. CREGGAN “SOTTO ASSEDIO”

Dopo un weekend intero di raids con un massiccio dispiegamento di forze, i residenti di Creggan (Derry) sono scesi in strada chiedendo che gli “abusi” della PSNI cessino

Squadre di agenti in tenuta anti-sommossa, land rover blindate, voci riportano perquisizioni forzate su bambini: è il bilancio di un weekend di raids della PSNI a Creggan, dove da due giorni sono in corso “ricerche” su “sospetta attività dissidente”.

In entrambe le giornate di sabato e domenica sono stati riportati lanci di molotov e pietre contro gli agenti, e ieri anche un dispositivo esplosivo, probabilmente una pipe bomb, che ha causato danni ad un veicolo ma nessun ferito.

“Stanno traumatizzando i nostri figli”, sono le voci che si alzano in un coro di proteste: oggi, i residenti hanno organizzato una manifestazione per porre fine a quello che in molti definiscono “un assedio”.

Galleria fotografica

(da Facebook)

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.