MASSEREENE TRIAL. IL RICORSO IN APPELLO DI BRIAN SHIVERS

Brian Shivers condannato a scontare non meno di 25 anni per il massacro alla base armata di Massereene, ha depositato la documentazione per ricorrere in appello chiedendo udienza urgente in virtù delle sue precarie condizioni di salute

Brian Shivers, 46 anni originario di Magherafelt (Co. Derry), il 20 gennaio scorso era giudicato colpevole di duplice omicidio, sei tentati omicidi, possesso di armi da fuoco e munizioni con l’intento di ledere la vita. Pochi minuti prima della sentenza, il co-imputato Colin Duffy era stavo proclamato innocente.
Niall Murphy, dello studio legale Kevin R Winters and Co, confermando di aver proceduto in settimana al ricorso in appello, ha dichiarato: “Abbiamo inoltre chiesto alla Corte d’Appello di procedere con la massima solerzia possibile, date le gravi condizioni mediche del nostro cliente.” Durante il processo, era emerso che Brian Shivers è affetto da fibrosi cistica, una malattia che è una sentenza a morte che si consumerà in pochi anni.
Spiegando le motivazione alla base del procedimento di appello, Murphy ha aggiunto che il giudice ha commesso un errore di diritto. “Shivers è stato ingiustamente condannato e punito poiché nessun suo comportamento è atto a costituire i reati di cui è stato dichiarato colpevole.”

Articoli Correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.