Tag Archives: fibrosi cistica

BRIAN SHIVERS, CONDANNA ANNULLATA

Torna innocente l’unico condannato per il duplice omicidio nella strage alla base militare di Massereene nel marzo 2009 A 11 mesi di distanza dalla sentenza, la Corte d’Appello ha stabilito che il verdetto di colpevolezza contro Brian Shivers non può essere considerato certo perché nessun accertamento era stato effettuato per stabilire quando l’uomo fosse venuto a conoscenza della pianificazione dell’omicidio

Continua a leggere

BRIAN SHIVERS. RITIRO DI ALCUNE DELLE ACCUSE PER MOTIVI DI SALUTE?

Brian Shivers, afflitto da una grave forma di fibrosi cistica, potrebbe beneficiare del ritiro delle accuse di aggressione a pubblico ufficiale e resistenza all’arresto a causa della sua ‘inidoinetà’ ad affrontare le udienze processuali Brian Shivers (47 anni), detenuto a Maghaberry, sta attualmente scontando una condanna all’ergastolo per l’omicidio dei soldati Patrick Azimkar e Paul Quinsey caduti vittime nell’attentato alla

Continua a leggere

BRIAN SHIVERS ‘INGIUSTAMENTE CONDANNATO’ PER OMICIDIO

Ha avuto inizio il ricorso in appello di Brian Shivers, malato terminale di fibrosi cistica, che sta scontando una condanna a 25 anni di carcere per duplice omicidio nel massacro di Massereene nel 2009 “Sono stati commessi terribili reati che hanno causato immense perdite e sofferenze alle vittime e alle famiglie. Non aggiungiamo altro, né intendiamo distogliere l’attenzione da questo”, ha

Continua a leggere

BRIAN SHIVERS BRUTALMENTE ASSALITO DAI SECONDINI

Comunicato del Family & Friends of Republican prisoners in Maghaberry, sulle percosse subite da Brian Shivers in occasione del suo trasferimento a Belfast City Hospital dove ad attenderlo avrebbe dovuto esserci lo specialista in fibrosi cistica, per sottoporlo ad una visita di controllo 20 febbraio 2012 Mercoledì 15 febbraio Brian Shivers, prigioniero repubblicano e malato terminale, è stato brutalmente aggredito dal personale

Continua a leggere

MASSEREENE TRIAL. IL RICORSO IN APPELLO DI BRIAN SHIVERS

Brian Shivers condannato a scontare non meno di 25 anni per il massacro alla base armata di Massereene, ha depositato la documentazione per ricorrere in appello chiedendo udienza urgente in virtù delle sue precarie condizioni di salute Brian Shivers, 46 anni originario di Magherafelt (Co. Derry), il 20 gennaio scorso era giudicato colpevole di duplice omicidio, sei tentati omicidi, possesso di

Continua a leggere

BRIAN SHIVERS IN GALERA PER 25 ANNI

La Belfast Crown Court ha comunicato oggi la pena minima che il repubblicano, dichiarato colpevole dei soldati Patrick Azimkar e Mark Quinsey nella strage di Massereene, dovrà scontare nonostante un’aspettativa di vita di non più di 5 anni perchè afflitto da fibrosi cistica “Sono soddisfatto che siano state messe in atto disposizioni appropriate al fine di fornire a Shiver le

Continua a leggere

MASSEREENE TRIAL. UN SOLO ANNO DI VITA PER BRIAN SHIVERS

A Brian Shivers fu diagnosticata la fibrosi cistica nel 2008 e in quell’occasione il medico gli disse che la sua prospettiva di vita sarebbe stata di 6 anni. Nell’udienza odierna, è stato sottolineato come le tracce di DNA appartenenti a Colin Duffy non possono in alcun modo stabilire una correlazione temporale compatibile con l’epoca dell’attentato alla base militare di Massereene

Continua a leggere

LIBERTA’ VIGILATA E SCUSE A BRIAN SHIVERS

Brian Shivers ha ottenuto la libertà vigilata per gravi motivi di salute e le scuse del South-Eastern Health Trust per non avergli garantito le cure adeguate Brian Shivers, 44enne affetto da una grave forma di fibrosi cistic, ha vinto la sua battaglia ottenendo la libertà provvisoria. Shivers, accusato dell’omicidio degli ufficiali Patrick Azimkar and Mark Quinsey nell’attentato alla base arma

Continua a leggere

L’INFLUENZA SUINA ENTRA IN TRIBUNALE

Il diffondersi dell’influenza suina nelle carceri, potrebbe essere fatale per Brian Shivers Gli avvocati difensori di Brian Shivers, imputato insieme a Colin Duffy per l’omicidio di Mark Quinsey e Patrick Azimkar nell’attentato alla caserma di Massereene, hanno presentato richiesta di libertà vigilata per il loro assistito. La motivazione alla base della richiesta è la tutela della vita di Brian Shivers.

Continua a leggere