“NO” ALLA MARCIA, LETTERA AL JOURNAL DELLE FAMIGLIE DELLA BLOODY SUNDAY

Più di 100 tra familiari delle vittime e dei feriti della Bloody Sunday, sono i firmatari della lettera affidata al Derry Journal per sottolineare la loro estraneità e distacco dalla March for Justice in programma il 29 gennaio con partenza da Creggan

Un atto dovuto per dissipare la “confusione pubblica” circa la marcia in programma domenica 29 gennaio in celebrazione del 40° anniversario della Bloody Sunday del 30 gennaio 1972.
La lettera firmata dalle famiglie, pubblicata dal  ‘Derry Journal’, recita: “Lo scorso anno avevamo dichiarato lo scorso anno che il 39 ° anniversario sarebbe stata l’ultima Bloody Sunday March. Questo è ancora la nostra convinzione.”. La decisione è stato il frutto di una serie di incontri tenuti a Derry lo scorso anno.
Tuttavia una parte dei familiari delle vittime della Bloody Sunday, hanno deciso di tenere comunque una Civil Rights March, domenica 29 gennaio.
“La The Bloody Sunday Trust & Bloody Sunday Weekend Committee hanno organizzato un programma di eventi per commemorare il 40 ° anniversario della Bloody Sunday, tra cui una cerimonia commemorativa presso il Memorial alle ore  13.00 di domenica 29 gennaio al quale sono invitati tutti, la conferenza annuale, la messa in suffragio, e una serie di altri eventi”, afferma la lettera. Le celebrazioni avranno come scopo, quello di evidenziare il caso di Gerard Donaghey.
La lettera si conclude con un ringraziamento alla gente di Derry per 4 decenni di sostegno.

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.