KILLER DELL’IRA MANTIENE LA SUA POLTRONA ALL’ASSEMBLY

Onda di polemiche dopo l’annuncio della nomina di Maria McArdle a consigliere speciale del nuovo ministro per la cultura Caral Ni Chuilin

Maria McArdle venne condannata per omicidio in relazione al suo coinvolgimento nell’assassinio di Mary Travers – figlia del magistrato Tom Travers, reale obiettivo dell’attentato, ferito 6 volte nella sparatoria – nel 1984.
La polemica scoppiata ieri dopo che è emerso che la  McArdle è stato nominata consigliere speciale del nuovo ministro della Cultura Caral Ni Chuilin, che è anche un ex prigioniero repubblicano.
Una decisione “insensibile e un errore”, come sostenuto dal Primo Ministro Peter Robinson.
Ann Travers, sorella della vittima, ha dichiarato: “Non ci è permesso andare avanti, perché ogni volta che si desidera farlo lo Sinn Fein gira ancora un pò di più il coltello nella piaga, e ci viene chiesto di accettare sempre un pò di più da loro”.
“Lei (Maria McArdle) è ora nella posizione in cui viene stipendiata dai contribuenti – di cui mia madre è una. Sono assolutamente inorridita che le sia stata concessa una tale posizione. Penso che sia davvero sbagliato e penso che dovrebbe dimettersi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.