GERRY ADAMS LASCIA STORMONT E SI CANDIDA ALLE ELEZIONI IN REPUBBLICA

Ufficializzata dallo stesso leader dello Sinn Fein L’abbandono dela carica di parlamentare e membro dell’Assembly per concorrere alle elezioni nella Repubblica di Irlanda

La speculazione di una decisione in tal senso aveva tenuto banco per l’intera giornata su tutti i media nazionali, ed in giornata è arrivata la conferma dalla stessa voce di Gerry Adams.
Eletto per la prima volta membro del parlamento dello Sinn Fein per la circoscrizione di West Belfast, Gerry Adams ha annunciato oggi l’abbandono della sua carica di deputato, di membro dell’Assembly a Stormont e della sua sedia a Westminster per concorrere alle elezioni che si terranno nella Repubblica. Una figura, quella del leader dello Sinn Fein, scesa ad un ruolo di secondo piano con il consolidamento del processo di pace in Irlanda del Nord.
Gerry Adams ha assicurato che il suo successore verrà nominato entro una settimana e che continuerà a ricoprire la carica di deputato per West Belfast, fino a quando non saranno fissate le elezioni in Irlanda. Elezioni che il primo ministro irlandese Brian Cowen sarà tenuto ad indire entro luglio 2012, e che quindi potrebbero aver luogo già il prossimo anno.
Alla base della decisione di Adams, la crisi economica che sta attanagliando il sud dell’isola e la necessità di apportare nuove idee al partito.
Il volto simbolo dello Sinn Fein decide così a 62 anni di voltare pagina, ma di non abbandonare la sua West Belfast dove è radicata la sua famiglia.
“Come leader dell’unico partito con mandato su tutta l’isola di Irlanda, potevo scegliere se restare a West Belfast, un posto che amo, o cercare un altro mandato elettorale nel sud”, ha spiegato Gerry Adams durante il suo intervento in occasione della commemorazione di Edentubber, nella contea di Louth.
“Ma dopo un’attenta considerazione, e con il supporto dei colleghi, ho deciso di mettere il mio nome in lizza per rappresentare la circoscrizione di Louth. Se eletto io lavorerò e rimarrò quì tornando a casa quando possibile.”
Mark Simpson, corrispondente politico di BBC News, ha sottolineato che se eletto Gerry Adams  apporterebbere sicuramente un impulso a sostegno dello Sinn Fein nel sud, ma una sconfitta si trasformerebbe inevitabilmente nella fine di una carriera politica.

Come 3 dei più autorevoli quotidiani  hanno trattato la notizia

Gerry Adams ufficializza la sua dipartita da Stormont (Video)

Vodpod videos no longer available.

Articoli Correlati

Gerry Adams to run for seat in Irish parliament (BBC News Northern Ireland)
Gerry Adams was first elected as West Belfast MP for Sinn Fein in 1983
Sinn Fein president Gerry Adams is to step down as an MP and Stormont assembly member to stand for election in the Irish Republic.
He said he hoped to contest the Louth constituency, near the Irish border.
He said his Stormont replacement would be chosen this week, while he would remain as MP for West Belfast until the Irish general election is called.
Mr Adams said the main reasons for his surprise decision were the economic crisis and the need for new ideas.
He said the current Fianna Fail/Green coalition government was “probably the most unpopular in the history of the state”.
Analysis
Mark Simpson
BBC Ireland Correspondent
As the peace process has settled down in recent years, Sinn Fein president Gerry Adams has often looked bored.
There is no longer a new political crisis every week in Belfast. As a result, Mr Adams has a reduced workload and a much lower profile.
That may not be the main reason he has decided to run for the Irish parliament, but it may well be a factor.
While his right-hand man Martin McGuinness has, as deputy first minister, become the face of Sinn Fein at Stormont, Mr Adams has had a peripheral role.
He spends a lot of time south of the border, but as an unelected politician he is effectively shouting from the sidelines.
At 62, he has decided to try to re-invent himself. If elected he would try to lead a surge in support for Sinn Fein in the south.
If he loses, it could spell the end of his long political career.
“As leader of the only all-Ireland party with an all-island mandate, I have a choice to make whether to stay in west Belfast, a place that I love, or to seek a mandate in another constituency in the south.
“West Belfast is my home. It is where Colette and our family are and where I live.
“But after thoughtful consideration, and with the support of colleagues, I have decided to put my name forward for Louth. If elected for this constituency I will work and stay here and travel home when possible.”
The Irish prime minister, Brian Cowen, must call a general election before July 2012 and it is thought the election may happen next year.
Louth is currently represented by Sinn Fein’s Arthur Morgan, who has said he plans to step down at the next election.
Sinn Fein has five MPs, including Mr Adams, and four TDs in the Irish parliament.
Mr Adams made the announcement ahead of his keynote address at the Edentubber Commemoration in County Louth.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.