Tag Archives: murales paramilitari

GIRO D’ITALIA. MURALES E BANDIERE SONO UNA ‘QUESTIONE LOCALE’

Gli organizzatori del Giro d’Italia 2014 si chiamano fuori dalla controversia nata con la proposta di Anna Lo di rimuovere murales paramilitari e union flags dal percorso dell’evento ciclistico L’evento ciclistico italiano – che avrà la sua “Big Start” (Grande Partenza) il 9 maggio prossimo  a Belfast – è organizzato da RCS Sport. Un portavoce della società ha dichiarato: “E’

Continua a leggere

GIRO D’ITALIA 2014. ANNA LO MIRA DI INSULTI RAZZISTI ON LINE

Nei giorni scorsi, il portavoce per l’Ambiente di Alliance Party aveva proposto la rimozione delle union flags e dei murales paramilitari dal percorso della gara ciclistica La PSNI ha confermato le indagini in corso circa gli insulti razzisti, di matrice lealista, rivolti ad Anna Lo – MLA di Alliance Party – circa la proposta di rimozione delle union flags e

Continua a leggere

GIRO D’ITALIA, NO ALLA UNION FLAG E AI MURALES

Dopo la proposta di Mark Durkan (SDLP) di non affiggere manifesti elettorali lungo il percorso della gara ciclistica, Anna Lo chiede la rimozione delle union flag e dei murales paramilitari Anna Lo, portavoce per l’Ambiente di Aliante Party, sostiene che così come i manifesti elettorali , le bandiere e i murales paramilitari dovrebbero essere rimossi. “Alliance concorda sul fatto che dovremmo

Continua a leggere

ARDOYNE, MURALES PER MARTIN MEEHAN

Ricordato, nelle parole del figlio Martin Óg Meehan, “per aver difeso Ardoyne dai pogrom del 1969 e del 1971”; un’offesa per gli Unionisti   Sono stati i figli, Kevin, Mary e Martin Óg, a svelare il nuovo murales, nel sesto anniversario della morte del padre. Martin Meehan, primo Volontario formalmente incriminato per appartenenza alla PIRA, scontò una sentenza di 12 anni

Continua a leggere

BELFAST, VIA I MURALES DELL’UDA

In un progetto di “rinnovamento dell’immagine” proposto da Communities Moving Forward, nuove immagini “positive” stanno sostituendo numerosi murales dell’UDA Proprio mentre in altre aree murales paramilitari dell’UVF stanno tornando a coprire le mura di Belfast, il progetto appoggiato da Charter NI ha preso piede in Templemore Avenue, Kenbaan Street e Lendrick Street: una “compensazione alle recenti cattive notizie”, come ha dichiarato

Continua a leggere

NUOVO MURALES LEALISTA A EAST BELFAST

“Una battuta d’arresto per lo sviluppo della società”: così Maire Hendron, consigliere di Alliance, ha commentato il nuovo murale a tema paramilitare comparso a East Belfast Un’immagine dedicata all’UVF fa ora mostra di sé al bivio tra Carlingford Street e Ardenvohr Street. Per Maire Hendron la scelta è “nauseante” e “non andrebbe accettata dalla comunità”. “Mi delude soprattutto perché molte comunità sarebbero

Continua a leggere

GUGLIELMO III D’ORANGE SULLE MURA DI SANDY ROW

È il re Guglielmo (William) III d’Orange la nuova immagine di Sandy Row: prende il posto del murale dell’UFF che campeggiava fino a qualche settimana fa all’ingresso del quartiere lealista di Belfast. Nella foto, l’artista Ross Wilson e il leader UDA Jackie McDonald 60.000 sterline per rimpiazzare il murale dell’UFF (Ulster Freedom Fighters), “negativo per gli investimenti” secondo la gente

Continua a leggere

L’IRA DEI MURALES

Libro-reportage opera di Nicola Guerra, che studia il fenomeno dei murales come arte e come espressione utilizzata dai repubblicani per esprimere la loro opposizione all’occupazione britannica e alla violenza lealista Parole e soprattutto immagini nel libro “L’IRA dei Murales”, che studia il linguaggio, l’iconografia, il valore politico e artistico delle opere murarie epressione della comunità nazionalista in Irlanda del Nord.

Continua a leggere

STANZIATI 3,3 MILIONI DI STERLINE PER IL RE-IMAGING COMMUNITIES PROGRAMME

In parole povere il governo ha stanziato 3,3 milioni di sterline per rimpiazzare i murales paramilitari in Irlanda del Nord. Il Ministro della Cultura Maria Eagle definisce il programma di positivo impatto sulla comunità. Mi sfugge ancora come possa esserci ‘una crescita’ cancellando ciò che comunque simboleggia la storia (recente) di questo Paese. 3,3m going to replacing murals (BBC News

Continua a leggere