Tag Archives: maghaberry

PRIGIONIERO ‘PUNITO’ PER IL SUO LEGAME CON COLIN DUFFY

Sean McConville, che sta scontando una pena di 15 anni per possesso di esplosivi,  è stato illegittimamente punito per aver incontrato Colin Duffy, durante un permesso Sean McConville ha perso i privilegi carcerari e si è visto ulteriormente negare 2 permessi temporanei di rientro a casa, dopo essere stato visto con Colin Duffy, Henry Fitzsimons e Brendan Conway, alla fine

Continua a leggere

DAVID BLACK, LA PSNI NEGA I FILES SULL’OMICIDIO

La PSNI, dinnanzi alla Special Criminal Court a Dublino, ha dichiarato che  non divulgherà materiale relativo all’omicidio di David Black, guardia carceraria a Maghaberry, perché potrebbe compromettere l’inchiesta sulla sua uccione La richiesta era stata avanzata dei difensori del 44enne Vincent Banks, originario di Dublino, accusato il 18 dicembre 2012 di appartenenza a un’organizzazione illegale stile IRA. Egli è anche accusato

Continua a leggere

OMICIDIO DAVID BLACK, UNA DONNA IN MANETTE

Nuovo arresto a Lurgan, nelle indagini sull’omicidio della guardia carceraria David Black La donna, ventinovenne, è stata accusata di voler sviare la giustizia e dovrà comparire dinnanzi alla Craigavon Magistrates’ Court il 5 marzo prossimo. David Black fu assassinato il 1 ° novembre 2012 sulla M1, nei pressi di Lurgan, mentre si recava a Maghaberry.

Continua a leggere

UN UOMO IN TRIBUNALE PER L’OMICIDIO DI DAVID BLACK

David Black , 52 anni, fu ucciso il 1 ° novembre 2012 sulla  M1 nei pressi di Lurgan, Co. Armagh, mentre si recava a prendere servizio a Maghaberry dove lavorava come guardia carceraria Sean McVeigh, 33 anni, arrestato lunedì scorso nell’area di Lurgan, è anche accusato di detenzione di arma da fuoco, un AK47, con l’intento di ledere la vita

Continua a leggere

MARTIN COREY È LIBERO

Martin Corey è ibero dopo tre anni e nove mesi di internamento senza accuse né processo: è giunta pochi minuti fa la conferma ufficiale del Release Martin Corey Committee, che riportiamo qui “Finalmente, dopo quasi quattro anni di internamento, Martin Corey è stato rilasciato dalla prigione di Maghaberry, Co. Antrim, oggi 15 Gennaio 2014. Martin è stato internato sulle basi di ‘prove

Continua a leggere

MAGHABERRY, CHIAVI DELLE CELLE A UN PRIGIONIERO SU SEI

Uno su sei detenuti di Maghaberry avrà una copia della chiave della cella: così prevede un nuovo programma di protezione della privacy Sono circa 420 i prigionieri detenuti in carceri nordirlandesi ad avere una copia delle chiavi delle proprie celle. 173 stanno scontando la propria sentenza nel carcere di massima sicurezza di Maghaberry. “Ci avevano detto che le prigioni sarebbero

Continua a leggere

BAGGOTT CELEBRA I 36 ANNI DI CARRIERA, AMMETTENDO LA PROPRIA FRUSTRAZIONE

Matt Baggott, Chief Constable della PSNI fino al prossimo agosto, si mette a nudo in un’intervista al Belfast Telegraph ‘Se i personaggi pubblici non sono inequivocabili sullo Stato di diritto, allora la polizia viene intaccata … gli eventi sono utilizzati per segnare punti a vicenda’. Un Matt Baggott amareggiato affida le proprie parole al Belfast Telegraph celebrando i sui 36

Continua a leggere

NEGATA CAUZIONE A SUPERTESTIMONE MINACCIATO DAI LEALISTI

Un testimone chiave nell’omicidio settario di Kevin McDaid aveva chiesto la libertà su cauzione per poter uscire dal carcere di Maghaberry, dove sostiene di essere oggetto di minacce da parte dei prigionieri lealisti Peter Neill, nipote di Kevin McDaid, è detenuto a Maghaberry in attesa di giudizio per reati connessi alla droga. Il 45enne di Coleraine, è anche testimone chiave

Continua a leggere

MARIAN PRICE, DOPPIA CONDANNA PER UNA WHITE LINE PROTEST DI 3 ANNI FA

Marian Price è stata condannata per resistenza e ostruzione a pubblico ufficiale in relazione ad una white line protest avvenuta il 10 luglio 2010 nell’area di New Lodge a Belfast Marian Price, 59 anni, non era presente in aula alla Belfast Magistrates’ Court dove si è deciso a favore di una doppia condanna circa una white line protest tenutasi nel 2010.

Continua a leggere

JAMIE BRYSON RACCONTA LA SUA ESPERIENZA DIETRO LE SBARRE

Jamie Bryson, personaggio simbolo della campagna di Flag Protest nel Nord Irlanda, per la prima volta parla della sua esperienza a Maghaberry Ferree sono le regole imposte dalla libertà su cauzione, in primis il divieto assoluto di affrontare con i media l’argomento Flag Protest, ma niente ha impedito a Jamie Bryson di descrivere l’esperienza di 5 settimane di detenzione a

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »