Tag Archives: informatori

“INFORMERS WILL BE EXECUTED”. A CREGGAN TORNANO I GRAFFITI DI SUPPORTO ALL’IRA

Ripristinato il graffito parzialmente cancellato a pochi giorni di distanza dall’uccisione di Lyra McKee, avvenuta il 18 aprile scorso. Comparse nuove scritte inneggianti all’IRA e avvertimenti minacciosi per chi intenda collaborare con le forze di sicurezza Nuovi graffiti inneggianti all’IRA sono comparsi a Derry, all’indomani della manifestazione ‘Sing for Peace’ in memoria di Lyra McKee, giovane giornalista uccisa negli scontri

Leggi altro

SAORADH ‘NON VERRA’ SCONFITTO’ DALLE INTIMIDAZIONI

La sezione di Derry del partito repubblicano Saoradh è bersaglio di un’intensa campagna di arresti e intimidazioni. Il vicepresidente del partito arrestato due volte in una settimana Il primo raid era avvenuto sabato scorso, in un tipica incursione violenta nella casa di famiglia. Il rappresentante di Saoradh, Paddy Gallagher, ha detto: “Tale è la vendicatività del personale della Crown Force,

Leggi altro

GERALDINE TAYLOR AGLI EX PROVOS, “ORA SIETE VOI GLI INFORMATORI”

Protesta del Republican Sinn Fein irrompe ad una riunione del Policing Board presso l’An Cultúrlann, West Belfast Il fatto è accaduto il 12 novembre scorso. Geraldine Taylor, vice presidente RSF, ha guidato una protesta nata all’esterno dell’ An Cultúrlann, nella sala in cui si stava tenendo una riunicione del Policing Board. Impossessatasi del microfono, Geraldine Taylor si è rivolta direttamente

Leggi altro

GERRY KELLY: “LA LEGGE VALE ANCHE PER GLI INFORMATORI DELLA PSNI”

“È vitale che i vertici della PSNI si assicurino che gli agenti pagati dalla polizia agiscano secondo la legge” I commenti di Gerry Kelly seguono la pubblicazione di dati secondo cui la PSNI solo l’anno scorso avrebbe speso mezzo milione di sterline (434.000£) per pagare gli informatori sotto copertura: è stato il Befast Telegraph a rivelare le cifre, più di

Leggi altro

405.000 STERLINE NELLE TASCHE DEGLI INFORMATORI

Preoccupazioni circa la rivelazione della somma ‘investita’ dalla PSNI in informatori E’ quasi duplicata la somma destinata a rimpinguare le tasche degli informatori reclutati dal Police Service of Northern Ireland: 405.000 sterline, contro le 250.000 sterline dell’anno precedente. Raymond McCord, fratello della vittima di una banda dell’UVF (Ulster Volunteer Force), teme che i dissidenti intaschino tale denaro continuando a commettere

Leggi altro

TRE CONOSCIUTI DISSIDENTI IN UNA LISTA DI INFORMATORI

Pericolosa fuga di  segreti di intelligence a mezzo di una lettera inviata ad un media La PSNI ha confermato di aver già aperto un’indagine su una presunta fuga di notizie di intelligence, proveniente da un ex funzionario della RUC. Tra le informazioni sensibili contenute nelle lettere inviate a Brian Rowan Deborah McAleese (Belfast Telegraph), trovano posto i nomi di tre

Leggi altro

‘IL CONTROLLO SUGLI INFORMATORI E’ SOLIDO ED EFFICACE’

Nuovo rapporto di ispezione dell’Her Majesty’s Inspectorate of Constabulary Un rapporto di ispezione dell’Her Majesty’s Inspectorate of Constabulary ha rivelato che i controlli sugli informatori della polizia sono ‘robusti’. L’ispezione è stata avviato dopo che il rapporto del 2007 del  Police Ombudsman Nuala O’Loan in relazione ad un omicidio lealista di Raymond McCord Jnr, e parla della collusione della polizia

Leggi altro

SUZANNE BREEN DAVANTI ALLA BELFAST HIGH COURT

Si è tenuta questa mattina l’udienza del procedimento che vede protagonista Suzanne Breen, giornalista del Sunday Tribune, citata in giudizio dal PSNI al fine di costringerla a fornire tutto il materiale in suo possesso, attinente alle rivendicazioni Real IRA degli attentati dello scorso mese di marzo. La giornalista ha affermato dinnanzi alla Corte che se si adeguasse a tali richieste,

Leggi altro

LA GIORNALISTA SUZANNE BREEN MESSA ALLE STRETTE DAL PSNI, ‘DEVE RIVELARE LE FONTI REAL IRA’

Suzanne Breen, giornalista del Sunday Tribune, è stata minacciata dell’apertura di un’azione legale nei suoi confronti, nel caso non accetti di fornire telefoni, computer, hard disk, appunti e altro materiale legato ad un paio di articoli incentrati sul Real IRA. Il PSNI ha fissato un termine di sette giorni per permettere alla giornalista di conformarsi alle richieste, dopo averle fatto

Leggi altro
« Vecchi articoli