Tag Archives: Ian Paisley

GARVAGHY ROAD. LA LUNGA MARCIA DELL’INFAMIA

Mentre la Loggia Orangista di Portadown marcia per la 5000 volta contro la decisione della Parades Commission di impedire l’accesso all’area nazionalista di Garvaghy Road, nel 1998, su News Letter appare l’analisi della questione di un giornalista che ha vissuto le ‘Drumcree Sunday’ di Victor Gordon – traduzione a cura di Elena Chiorino Negli anni ’50, quand’ero adolescente e vivevo

Leggi altro

L’APPELLO DELLO SINN FEIN ALLA PREGHIERA PER IAN PAISLEY, INFURIA I REPUBBLICANI

Repubblicani inorriditi dall’appello proveniente dalla leadership del maggior partito repubblicano, a pregare per l’ex vice primo ministro Ian Paisley, ex leader DUP e della Free Presbyterian Church, nonchè attivista settario anti-repubblicano per la maggior parte della sua vita “In qualche modo penso che troverai cattolici che di lui ricordano ciò che ha causato, piuttosto che intenzionati a pregare per lui”.

Leggi altro

IAN PAISLEY ANNUNCIA IL RITIRO DA MINISTRO DELLA FREE PRESBYTERIAN CHURCH

Dopo 65 anni di servizio l’ex Primo Ministro del Nord Irlanda ed attualmente Lord Bannside cesserà il suo servizio di Ministro della Free Presbyterian Church Ian Paisley, fondatore e ministro della Free Presbyterian Church per ben 65 anni, ha annunciato il suo ritiro alla sua congregazione presso la Ravenhill Presbyterian Church a Belfast. Le dimissioni dal ministero saranno ufficializzate alla

Leggi altro

McGUINNESS: “INCONTRARE IL PRINCIPE CARLO INCENTIVEREBBE IL PROCESSO DI PACE”

Venerdì sera al Late Late Show di RTÉ il primo dibattito televisivo della campagna presidenziale irlandese, durante il quale Martin McGuinness si è dichiarato disposto ad un incontro con la Regina d’Inghilterra e ad un colloquio con il Principe Carlo: “Non si tratterebbe di un’occasione per recriminare, ma di un’ulteriore spinta al processo di pace”. “So che il Principe Carlo

Leggi altro

McGUINNESS: “NON HO MAI UCCISO NESSUNO”

Le dichiarazioni durante un’intervista ad una radio locale di Cork. “Non sto dicendo di non aver mai tenuto in mano un’arma… ero nell’IRA. A Derry si combatteva per le strade, non sono mai fuggito.” di Elena Chiorino “Non ho intenzione di evitare di assumermi le mie responsabilità per il ruolo che ricoprivo nell’IRA. Ma non scenderò nei dettagli, o potrei

Leggi altro

MARTIN McGUINNESS: UN PROFILO

In Martin McGuinness si incarna il processo di transizione del Repubblicanesimo Irlandese dalla violenza paramilitare alla politica costituzionale. Uomo di punta dello Sinn Féin, prima di intraprendere la carriera politica McGuinness fu – come egli stesso ha ammesso pubblicamente – comandante della Provisional IRA del Bogside (Derry); ora è candidato ufficialmente alle prossime elezioni presidenziali per la Repubblica d’Irlanda. BBC

Leggi altro

WIKILEAKS: DUP E SINN FEIN ‘IN COLLOQUI DIRETTI PER ANNI’

Rivelazioni da Wikileaks tratte da Belfast Telegraph, 01 giugno 2011 a cura di Doris Ercolani I partiti erano impegnati in colloqui già nel 2004, si legge nelle note trapelate. Il DUP e Sinn Fein si sono impegnati in un “confronto diretto e concreto ” quasi tre anni prima la loro decisione di condividere il potere”, secondo quanto trapelato da documenti

Leggi altro

NUOVI ARRESTI ALL’ORIZZONTE IN CONNESSIONE ALLA COMMEMORAZIONE DI PASQUA AL CIMITERO DI CREGGAN

L’arresto di Marian Price potrebbe essere solo l’inizio di una serie, dopo l’identificazione di repubblicani presenti alla lettura della dichiarazione di Pasqua del Real IRA Police Service of Northern Ireland pronto ad effettuare nuovi arresti nell’ambito delle indagini sulla parata del 32 County Sovereignty Movement del 26 Aprile al cimitero di Creggan, Derry. Nel corso della commemorazione dell’Easter Rising, un

Leggi altro

ROBINSON E IL DUP ALLE SOGLIE DEL VOTO

Con l’approssimarsi della tornata del 5 maggio, fioccano le promesse elettorali dei partiti in gara. E il DUP rivela i suoi punti forza per le elezioni locali. Il DUP, che il 5 maggio si giocherà il ruolo di primo partito del Nord Irlanda, sta lentamente alzando il tiro. Il programma ufficiale del maggiore partito unionista verte principalmente sull’impegno a creare

Leggi altro

CAPPELLANO ORANGISTA INVOCA ESPULSIONI ‘ECCELLENTI’ DOPO I FUNERALI DI RONAN KERR

Nel mirino Tom Elliot e Danny Kennedy, per aver infranto la regola ferrea dell’Ordine di Orange che vieta a suoi membri di partecipare alle messe cattoliche I funerali di Ronan Kerr sono stati per tutti i politici, il perfetto manifesto elettorale in vista delle prossime elezioni al Nord. Perchè non avrebbe dovuto esserlo anche per Tom Elliot e Danny Kennedy,

Leggi altro
« Vecchi articoli Recent Entries »