Tag Archives: human rights abuses

DOPPIA STRIP SEARCH PER MARTIN COREY

Aver avuto contatti solo con gli agenti che lo hanno scortato all’udienza della Parole Commission non ha risparmiato a Martin Corey una doppia strip-search Una volta all’uscita da Maghaberry, una seconda al rientro: la violenza della perquisizione corporale forzata è stata ritenuta necessaria per il prigioniero 63enne anche se non aveva potuto avere contatti con nessuno al di fuori dei suoi

Continua a leggere

ECHI DI ARMAGH A HYDEBANK. STRIP SEARCH “UNA VIOLENZA SESSUALE”

L’impatto psicologico di una strip search forzata è quello di una violenza sessuale. Lo testimoniano ancora una volta Sharon Rafferty e Christine Connor, prigioniere di Hydebank Wood La scorsa settimana, Sharon Rafferty di strip searches ne ha subite due: una in uscita dal carcere per presenziare al suo processo, un’altra quando è rientrata. A Christine Connor, invece, è stata rifiutata l’uscita dal carcere

Continua a leggere

IL 32CSM DENUNCIA: LA PSNI TERRORIZZA I BAMBINI

Derry, stop and search in un negozio di giocattoli. Vittima una famiglia con bambini Clienti e staff sconvolti, i bambini in lacrime e sotto shock: è lo scenario dipinto da una denuncia del 32csm di Derry, che riporta l’esperienza traumatica di una famiglia che ha subito uno stop and search in un Toy Store di Derry. “I bambini ci hanno addirittura

Continua a leggere

MARIAN PRICE, I LEGALI SI APPELLANO AL PPS

Peter Corrigan, avvocato di Marian Price, annuncia di volersi appellare al Public Prosecution Service perché metta fine al susseguirsi di decisioni rinviate: “Come può essere nel pubblico interesse processare una donna gravemente malata?” Più volte dichiarata “troppo malata per sostenere un processo” – ma evidentemente non abbastanza per essere rilasciata – Marian Price ancora una volta non si è potuta

Continua a leggere

MAGHABERRY. TONY TAYLOR “PICCHIATO SELVAGGIAMENTE” DAI SECONDINI

Doveva essere una giornata decisiva per Tony Taylor, che avrebbe potuto essere scarcerato, ma in tribunale non è mai arrivato: il Republican Network for Unity denuncia un “pestaggio selvaggio” Riportiamo di seguito il testo del comunicato con cui RNU ha portato sotto i riflettori l’ennesimo episodio di torture e abusi ai danni di un POW di Maghaberry in protesta. “RNU

Continua a leggere

NELLE CARCERI IRLANDESI SI TORTURA COME 30 ANNI FA

Da memoriastorica, di Riccardo Michelucci Ci voleva l’omicidio del cinquantaduenne David Black, la prima guardia carceraria uccisa dai repubblicani irlandesi in quasi vent’anni, per svegliare la stampa e l’opinione pubblica britannica sulle condizioni delle carceri del Nord Irlanda. Martedì scorso Black è stato ucciso in un’imboscata in pieno giorno, sull’autostrada che collega Belfast a Dublino, risuscitando d’un sol colpo i

Continua a leggere

“TI SPAREREMO IN TESTA”: LA PSNI MINACCIA UN MEMBRO DI ÉIRIGÍ

La vittima è Stephen Murney, noto attivista di éirigí a Newry “Ti spareremo una f*****a pallottola in testa”: è quello che durante l’ennesimo stop and search Murney si è sentito gridare contro dagli agenti della PSNI che lo stavano perquisendo mentre tornava da un evento di beneficenza per la prevenzione dei suicidi. “Data la storia di collusione tra la polizia

Continua a leggere

“ABBANDONATI NEL BUIO”: RAPPORTO DI AMNESTY SULL’USO DELLE ‘PROVE SEGRETE’

L’estensione del Justice and Security Bill ridurrebbe la possibilità per la popolazione dell’Irlanda del Nord di avere controllo sui poteri delle forze di sicurezza: Amnesty International interviene nel dibattito che raggiungerà la House of Lords nelle prossime settimane Pubblicato lunedì, il rapporto di Amnesty International Northern Ireland porta in luce tutti i dubbi più gravi: la proposta di estensione, si

Continua a leggere

RADIO FREE ÉIREANN INTERVISTA JERRY McGLINCHEY: “MARIAN STA SEMPRE PEGGIO”

Sandy Boyer (SB) intervista telefonicamente il marito di Marian Price, Jerry McGlinchey (JM) sulle condizioni di salute della moglie, vittima d’internamento in isolamento da quindici mesi. Radio Free Éireann WBAI 99.5FM Pacifica Radio. New York City. Sabato 4 agosto 2012 Traduzione a cura di Elena Chiorino SB: Andiamo ora a Belfast per parlare con Jerry McGlinchey. Sua moglie, Marian Price,

Continua a leggere

DUE MORTI, UNO IN UNA CELLA DI PRIGIONE

Si è discusso di Colin Duffy, e dell’attuale momento politico in Irlanda del Nord, in un incontro tenutosi a Kilwilkie dove si sono riunite circa 250 persone. Laurence O’Neill, veterano repubblicano, ha ha esclamato sorridente davanti alla platea “E’ tutto questo a costituire una piccola minoranza o un micro-gruppo?” Tanta la rabbia nei confronti dei trattamenti riservati a Colin Duffy.

Continua a leggere