MARIAN PRICE, I LEGALI SI APPELLANO AL PPS

Peter Corrigan, avvocato di Marian Price, annuncia di volersi appellare al Public Prosecution Service perché metta fine al susseguirsi di decisioni rinviate: “Come può essere nel pubblico interesse processare una donna gravemente malata?”

Più volte dichiarata “troppo malata per sostenere un processo” – ma evidentemente non abbastanza per essere rilasciata – Marian Price ancora una volta non si è potuta presentare in aula.

Secondo quanto esposto durante l’udienza odierna, il Giudice di Distretto, Barney McElholm, ha il potere di condurre un’indagine preliminare nell’ospedale dove attualmente Marian Price è ricoverata; nonostante questo, il suo team legale ha espresso l’intenzione di voler procedere con un appello diretto al PPS, quando già sedici medici hanno accertato le sue gravi condizioni.

L’udienza è stata aggiornata per altre quattro settimane: si attende una decisione per il 19 dicembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.