Tag Archives: dissident republicans

GRUPPI PARAMILITARI LEALISTI: “UNA VOLTA CHE TI UNISCI E’ IMPOSSIBLE USCIRNE”

È effettivamente una condanna a vita – una volta che qualcuno si unisce a un’organizzazione paramilitare lealista è praticamente impossibile uscirne – Bobby Singleton Bobby Singleton è a capo della Police Service of Northern Ireland’s (PSNI) Paramilitary Crime Task Force, un’unità specializzata istituita due anni fa. Si concentra sulle attività dei lealisti e del gruppo repubblicano dell’INLA, che sono visti

Continua a leggere

LA CIRA MINACCIA: “INTENSIFICHEREMO LE OPERAZIONI CONTRO LA PRESENZA BRITANNICA”

Anno nuovo marchiato da una rinnovata dichiarazione di guerra rilasciata online dalla Continuity IRA In un post pubblicato online dal Continuity Sinn Féin, la CIRA fa sapere che “è in atto un processo di reclutamento, istruzione e addestramento”. “I frutti si vedranno nei prossimi mesi”, è la minaccia alle “forze britanniche nelle Sei Contee occupate”. “Non c’è alcun luogo sicuro

Continua a leggere

OMICIDIO DAVID BLACK. DUE ARRESTI

Due sospetti dissidenti Repubblicani sono stati arrestati vicino a Cavan in connessione con l’omicidio dell’agente di polizia penitenziaria David Black Due uomini, 51 e 34 anni, sono stati arrestati dalla Garda come parte dell’indagine sull’omicidio Black, agente della polizia penitenziaria in servizio a Maghaberry. I due sospetti, secondo i termini della sezione 30 dell’Offences against the State Act, potranno essere

Continua a leggere

“THATCHER, LA VERA CRIMINALE”: PROTESTE NEL GIORNO DEI FUNERALI

I Repubblicani di Derry e Belfast hanno fatto sentire la loro voce mentre a Londra era in corso la cerimonia funebre per Margaret Thatcher, a cui era presente anche Peter Robinson Bandiere nere in ricordo degli hungesstrikers del 1981 al Free Derry Corner: la black flag protest è stata organizzata dall’IRSP (Irish Republican Socialist Party) e dal 32csm. “Tutto questo è

Continua a leggere

IN TRIBUNALE PER POSSESSO D’ARMI. IL FUCILE ‘SOSPETTO’ È DEL 1917

I due ‘sospetti dissidenti’ indagati per possesso d’armi in circostanze sospette sono stati arrestati la scorsa settimana L’arma ‘sospetta’ è un fucile Enfield del 1917 usato durante la Prima Guerra Mondiale. Secondo la versione dell’accusa, era pronto per essere utilizzato. “I proiettili si troverebbero solo in un museo o da un antiquario, ma non si possono comprare”, hanno ribattuto gli

Continua a leggere

LA CASA DI McGUINNESS IMBRATTATA CON VERNICE NERA

Il fatto presumibilmente risalente al periodo in cui era state rese note le minacce di morte nei confronti del vice primo ministro nordirlandese, è stato rivelato da Barrack Obama in occasione della visita alla casa bianca il giorno di S. Patrizio Nessun menzione all’atto vandalico subito, era stata fatta da Martin McGuinness nella dichiarazione di inizio mese in cui rivelava

Continua a leggere

RIATTIVÒ ARMI PER I DISSIDENTI: IN CARCERE UN INGEGNERE DI NEWRY

Sei anni e mezzo, di cui metà in carcere e metà in libertà condizionata: è la sentenza emessa dal giudice David McFarland contro Bryan Christopher McManus, ingegnere di Newry che “riattivò armi per i dissidenti Repubblicani” “Dissero che le armi erano per difesa personale nelle aree di interfaccia”: così si è difeso McManus, che davanti agli inquirenti ha poi ammesso di

Continua a leggere

DERRY. UOMO D’AFFARI CONTATTATO DAL MI5

La rivelazione di un uomo che ha scelto di rimanere anonimo, contattato dai servizi segreti inglesi a caccia di informazioni sui dissidenti repubblicani L’uomo d’affari ha dichiarato di essere stato contattato più volte nel corso degli ultimi giorni. La prima telefonata risale alle 16 dello scorso giovedì, nel corso del quale un individuo che ha detto di chiamarsi ‘Lee’, si

Continua a leggere

PRESUNTO ‘COSTRUTTORE’ DI BOMBE INTERROGATO DALLA GARDA

L’arresto è avvenuto ieri a nord di Dublino nel corso di un raid della Garda supportata da Special Branch,  Emergency Response Unit, National Bureau of Criminal Investigations e unità aeree Un ragazzo sulla ventina è stato arrestato ieri ieri dalla Garda durante un’operazione a nord di Dublino. L’uomo – in stato di fermo presso la stazione di polizia ci Coolock

Continua a leggere

DUE ORDIGNI A DERRY, UNA ‘TRAPPOLA’ PER LA PSNI

Nessun ferito nel ritrovamento di 2 ordigni piazzati nei pressi degli uffici del Derry City Council in Strand Road a Derry. La PSNI non ha dubbi sulla natura ‘dissidente’ degli ordigni E’ stato un volontario del Foyle Search and Rescue a trovare inizialmente la pipe bomb attaccata ad una bicicletta lungo la riva del fiume nelle immediate vicinanze del Derry

Continua a leggere
« Vecchi articoli