RIATTIVÒ ARMI PER I DISSIDENTI: IN CARCERE UN INGEGNERE DI NEWRY

Sei anni e mezzo, di cui metà in carcere e metà in libertà condizionata: è la sentenza emessa dal giudice David McFarland contro Bryan Christopher McManus, ingegnere di Newry che “riattivò armi per i dissidenti Repubblicani”

“Dissero che le armi erano per difesa personale nelle aree di interfaccia”: così si è difeso McManus, che davanti agli inquirenti ha poi ammesso di ritenere che “gli uomini che gli avevano commissionato i lavori fossero membri della Real IRA”.

Durante il processo, si è dichiarato colpevole di possedere otto pistole, un fucile, componenti di svariate armi e proiettili progettati per espandersi all’impatto, e di aver cospirato con un’altra persona – non presente in aula – per convertire armi d’imitazione in armi da fuoco tra il 1 settembre 2007 e il 24 settembre 2010.

“Riconosco che la vita dell’imputato è stata una spirale discendente, ma ne è stato lui stesso la causa”: così il giudice ha risposto all’argomentazione della difesa, che ha sottolineato l’impossibilità di McManus di rifiutarsi di esaudire le richieste dei dissidenti.

Secondo l’avvocato, l’ingegnere cercò “protezione” da qualcuno “in grado di fornirgliela” dopo che la PSNI lo aveva avvertito dell’esistenza di minacce alla sua vita. Allora, chi gli forniva “protezione”, nella persona di un non identificato “Mister X”, gli commissionò la riattivazione di un’arma, e a quel punto “gli eventi sfuggirono al suo controllo”.

Sotto “minacce velate alla sua famiglia” – secondo la ricostruzione degli eventi del suo team legale – McManus continuò a riattivare armi per i dissidenti, ormai “caduto in trappola”. Addirittura, si è dichiarato “sollevato” quando la polizia ha scoperto la sua attività.

Pur non avendolo accusato di appartenenza ad un’organizzazione terroristica, e non ritenendolo una minaccia, il giudice ha comunque emesso un ordine di prevenzione del crimine valido per 15 anni, che permetterà alle autorità di verificare e controllare la sua attività per tutto il periodo stabilito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...