Tag Archives: armi da fuoco

CO. FERMANAGH, RAID IN UNA FATTORIA: SEQUESTRATE BOMBE, ARMI E MUNIZIONI

Massiccia operazione di polizia a Kinawley (Co. Fermanagh): la PSNI ha rinvenuto e sequestrato 500 kg di fertilizzante, sei pipe bombs, un’arma da fuoco e un centinaio di proiettili Un vero e proprio arsenale quello che gli agenti della PSNI hanno scoperto in una fattoria sabato sera, dopo quattro giorni di ricerche e perquisizioni. “Ciò che abbiamo trovato aveva la potenzialità

Continua a leggere

MARCHING SEASON. SQUADRE DI SUPPORTO ALLA PSNI: “CONSENTITECI DI PORTARE ARMI DA FUOCO”

Le squadre di agenti da Inghilterra, Scozia e Galles che saranno di supporto alla PSNI durante la marching season hanno richiesto che sia loro consentito portare armi da fuoco “per fronteggiare i riots” “Le nostre squadre di supporto in Nord Irlanda sono sottopagate e sottoequipaggiate”: queste le preoccupazioni della Police Federation of England and Wales, che ha richiesto che agli

Continua a leggere

IN TRIBUNALE PER POSSESSO D’ARMI. IL FUCILE ‘SOSPETTO’ È DEL 1917

I due ‘sospetti dissidenti’ indagati per possesso d’armi in circostanze sospette sono stati arrestati la scorsa settimana L’arma ‘sospetta’ è un fucile Enfield del 1917 usato durante la Prima Guerra Mondiale. Secondo la versione dell’accusa, era pronto per essere utilizzato. “I proiettili si troverebbero solo in un museo o da un antiquario, ma non si possono comprare”, hanno ribattuto gli

Continua a leggere

IN DUE IN TRIBUNALE PER POSSESSO DI ARMI

Tra i sospetti dissidenti arrestati tra giovedì e venerdì, due sono stati incriminati Dovranno rispondere dell’accusa di possesso di armi da fuoco un 32enne e un 24enne di Derriaghy (Co. Antrim). Compariranno lunedì davanti alla Lisburn Magistrates Court. Altri quattro arrestati, tra cui una donna, sono stati rilasciati senza accuse. Articoli correlati Indagini sui dissidenti, cinque arresti (thefivedemands.org)

Continua a leggere

RIATTIVÒ ARMI PER I DISSIDENTI: IN CARCERE UN INGEGNERE DI NEWRY

Sei anni e mezzo, di cui metà in carcere e metà in libertà condizionata: è la sentenza emessa dal giudice David McFarland contro Bryan Christopher McManus, ingegnere di Newry che “riattivò armi per i dissidenti Repubblicani” “Dissero che le armi erano per difesa personale nelle aree di interfaccia”: così si è difeso McManus, che davanti agli inquirenti ha poi ammesso di

Continua a leggere

ARMI E MUNIZIONI IN UN’AUTO. PSNI: “ERANO PER I DISSIDENTI”

Le armi da fuoco e le munizioni trovate in una BMW 5 Series fermata nella Contea di Down “venivano dalla Repubblica ed erano destinate ai dissidenti” Paul McDaid, 52enne di Belfast, che era alla guida dell’auto, nega di essere stato a conoscenza delle armi e di essere un membro di Óglaigh na hÉireann: secondo la sua versione dei fatti, aveva

Continua a leggere

TRE COLPI D’ARMA DA FUOCO A WEST BELFAST, COLPITO UN UOMO

L’attacco è avvenuto martedì sera, poco dopo le 22:30 (ora locale) Tre colpi d’arma da fuoco ieri sera su Thames Street, a poca distanza da Falls Road: lo confermano i residenti. Colpito un 28enne, che ha riportato ferite alle gambe e alla testa. Per ora non si conoscono ulteriori dettagli: la PSNI chiede a chiunque sia stato testimone di presentarsi

Continua a leggere

BRIAN SHIVERS ‘INGIUSTAMENTE CONDANNATO’ PER OMICIDIO

Ha avuto inizio il ricorso in appello di Brian Shivers, malato terminale di fibrosi cistica, che sta scontando una condanna a 25 anni di carcere per duplice omicidio nel massacro di Massereene nel 2009 “Sono stati commessi terribili reati che hanno causato immense perdite e sofferenze alle vittime e alle famiglie. Non aggiungiamo altro, né intendiamo distogliere l’attenzione da questo”, ha

Continua a leggere

CO. TYRONE, RETATA DI ARRESTI. ALTRI QUATTRO IN CUSTODIA A MAGHABERRY

Detenuti in custodia per terrorismo gli altri quattro ‘sospetti dissidenti repubblicani’ arrestati sabato scorso con tre membri della famiglia Duffy: lo ha deciso la corte di Omagh Gli imputati sono Sean Kelly, di Duneane Crescent (Toomebridge), che era stato precedentemente rilasciato in licenza secondo i termini del Good Friday Agreement; Terence Aidan Coney, di Malabhui Road (Omagh); Gavin Coney di

Continua a leggere

ALLERTA AD ARDOYNE, TROVATE ARMI DA FUOCO

L’allarme è scattato su Etna Drive oggi pomeriggio, dopo la rilevazione di un pacchetto sospetto Le armi da fuoco, ritenute appartenenti a gruppi dissidenti repubblicani, sono state scoperte dopo che la polizia ha circondato ed evacuato la zona, e verranno ora analizzate. “Le azioni di oggi hanno senza dubbio vanificato i tentativi di questi criminali di infliggere morte, ferite e

Continua a leggere
« Vecchi articoli