Tag Archives: diplock court

PROCESSO A DUFFY, FITZSIMONS E MCCRORY. TESTIMONE NON RISPONDE “PER QUESTIONI DI SICUREZZA NAZIONALE”

L’avvocato difensore ha dichiarato di aver percepito “inquietudine” da parte dei testimoni dell’accusa, che hanno menzionato “questioni di sicurezza nazionale” per non rispondere a domande a cui gli imputati erano stati costretti a rispondere Colin Duffy, 51 anni, Henry Fitzsimons, 50 anni, and Alex McCrory, 57 anni, negano di aver complottato a scopi terroristici e di far parte dell’IRA. Fitzsimons

Continua a leggere

COLIN DUFFY REGISTRATO MENTRE PARLAVA DI “PROCURARSI Più FUCILI”

Durante un’udienza in una diplock court (tribunale senza giuria) che vede indagati Colin Duffy, Alex McCrory e Henry Fitzsimons per un attacco armato alla polizia avvenuto il 5 dicembre 2013 ad Ardoyne, il giudice ha udito una registrazione ottenuta segretamente Dalla registrazione sembra che, il giorno dopo l’attacco, i tre indagati ne stessero discutendo a Lurgan, e che abbiano menzionato la

Continua a leggere

PROCESSO PER TERRORISMO, TELECAMERE DEL MI5 INSTALLATE A LURGAN DA 4 MESI

L’attrezzatura di videosorveglianza del MI5  potrebbe essere stata installata  all’ingresso del Demesne House Park a Lurgan, per un periodo fino a quattro mesi Prosegue il procedimento per terrorismo che vede come imputati Colin Duffy, Henry Fitzsimons e Alex McCrory. Tutti e tre negano la propria appartenenza all’IRA e di essere coinvolti in qualsiasi attività collegata al terrorismo. Nel corso dell’ultima

Continua a leggere

AGENTE DEL MI5: “NON HO DISTRUTTO LE PROVE”

Secondo giorno di testimonianza di un agente del MI5 in incognito, nel procedimento in stile Diplock contro Colin Duffy, Henry Fitzsimons e Alex McCrory Un agente del MI5 ha negato di aver deliberatamente distrutto le prove nel processo a carico di Colin Duffy, Henry Fitzsimons e Alex McCrory,  per un attacco a fuoco contro la PSNI di quasi 6 anni fa.

Continua a leggere

ESTENSIONE DEI PROCESSI SENZA GIURIA AL 2021

Una revisione governativa ha stabilito che i processi senza giuria in Irlanda del Nord resteranno in essere fino al 2021. La decisione è stata motivata “dal terrore e dall’intimidazione” esercitate dai paramilitari L’intelligenze britannica MI5 e il Police Service of Northern Ireland (PSNI) hanno espresso il loro sostegno alla proroga delle ‘Diplock Court’ per ulteriori 2 anni a causa del

Continua a leggere

SEAN McVEIGH CONDANNATO A 25 ANNI DI CARCERE

Il repubblicano ha stato condannato per tentato di impiantare un ordigno sotto l’auto di un agente della PSNI nel 2015. Il comunicato di Saoradh Pow Department Il mese scorso, Sean McVeigh era stato giudicato colpevole da una Diplock Court (processo senza giuria) di tentato omicidio di un ufficiale della PSNI nel 2015 e di possedere esplosivi con l’intento di uccidere.

Continua a leggere

DAVID CAMERON, IL TERRORISMO NON DEVE RESTARE IMPUNITO

Trattare con le eredità dei Troubles non significa che i reati debbano restare impuniti. Questo è quanto ha dichiarato oggi David Cameron dopo che è stata contestata la mancanza di giustizia nella strage di Massereene nel 2009 “Cinque anni fa, in uno delle peggiori tragedie dall‘Accordo del Venerdì Santo, il mio costituente Patrick Azimkar e il suo collega Mark Quinsey

Continua a leggere

MASSEREENE TRIAL. LA TESTIMONIANZA DEI SOLDATI

Secondo giorno del nuovo processo per la strage di Massereene, che vede Brian Shivers accusato di tentata strage e possesso di due fucili d’assalto AK A testimoniare davanti alla Diplock Court che giudica Shivers è stato oggi Robert Marshall, superstite dell’attentato di Massereene, che ha descritto gli eventi. “Avevamo deciso di premiarci con una pizza nel poco tempo che avevamo, una

Continua a leggere

STRAGE DI MASSEREENE, COMINCIA IL NUOVO PROCESSO

Oggi alla Belfast Crown Court la prima udienza del nuovo processo per la strage di Massereene, nella quale due soldati britannici, Patrick Azimkar (21 anni) e Mark Quinsey (23 anni), rimasero uccisi per mano della Real IRA Brian Shivers, 47enne di Magherafelt, è apparso oggi davanti alla Diplock Court (corte senza giuria) che dovrà giudicarlo per l’accusa di omicidio. Oggi,

Continua a leggere

MAGHABERRY, UNA LETTERA DA JOHN PAUL WOOTTON

John Paul Wootton, finito a 17 anni in pasto ad una Diplock Court, ha trascorso gli ultimi tre anni della sua vita internato a Maghaberry, senza processo. La corte senza giuria lo ha dichiarato colpevole, insieme a Brendan McConville, della morte dell’agente della PSNI Stephen Carroll, ucciso nel 2009 dalla CIRA. La moglie, Sharon, ha diffuso una lettera aperta scritta

Continua a leggere
« Vecchi articoli