STRAGE DI MASSEREENE, COMINCIA IL NUOVO PROCESSO

Oggi alla Belfast Crown Court la prima udienza del nuovo processo per la strage di Massereene, nella quale due soldati britannici, Patrick Azimkar (21 anni) e Mark Quinsey (23 anni), rimasero uccisi per mano della Real IRA

Brian Shivers, 47enne di Magherafelt, è apparso oggi davanti alla Diplock Court (corte senza giuria) che dovrà giudicarlo per l’accusa di omicidio.

Oggi, l’accusa ha presentato come prima prova il filmato delle telecamere di sicurezza CCTV, che mostra gli attentatori far fuoco su cinque soldati britannici mentre stavano ritirando delle pizze fuori dalla base militare di Massereene.

In tutto, sono stati contati 65 colpi, sparati anche mentre le due vittime, secondo l’accusa “disarmate”, giacevano a terra.

Nell’attacco, sono rimasti feriti anche i due fattorini che stavano consegnando le pizze e altri due soldati.

Secondo l’accusa, l’attacco era stato preparato con grande anticipo, e si sarebbe trattato di “tentata strage di massa”.

Il processo continua.

Annunci

Un pensiero su “STRAGE DI MASSEREENE, COMINCIA IL NUOVO PROCESSO

  1. Pingback: MASSEREENE TRIAL. LA TESTIMONIANZA DEI SOLDATI | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...