Tag Archives: collusion

ADAMS: “COLLUSIONE GARDA-IRA? NON CI CREDO”. SHOCK DEL MONDO POLITICO

Pioggia di polemiche dopo la dichiarazione di Gerry Adams sulle scoperte dello Smithwick Tribunal Per Gerry Adams, le scoperte sarebbero “contraddittorie”: “L’atteggiamento degli agenti verso la propria sicurezza era di totale laissez-faire, non c’era bisogno di infiltrarsi da nessuna parte se su queste basi, e attraverso strade non ufficiali, entravano nel South Armagh Repubblicano”, si è spinto a dichiarare, e

Continua a leggere

MI5: UNA PRESENZA DESTABILIZZATRICE NELL’IRLANDA OCCUPATA

Editoriale. La collaborazione del MI5 con i gruppi Orangisti destabilizza il Nord Irlanda Molti e sempre più inquietanti sono stati, negli ultimi mesi, i segnali che lasciano intravedere da parte dei Servizi Segreti Inglesi MI5 la volontà di minare quella già fragile condizione di tregua stabilitasi nei territori dell’Irlanda Occupata da dopo il GFA. Una delle più recenti e scabrose

Continua a leggere

OMICIDIO FINUCANE “PEGGIO DI IRAQ E AFGHANISTAN”

Presentato davanti al giudice della High Court uno scambio di e-mail nel quale il Segretario del Gabinetto di David Cameron descrisse l’omicidio Finucane come “un momento buio della storia del Paese” “È peggio di ogni accusa riguardante l’Iraq e l’Afghanistan dopo l’11 settembre”: è il giudizio di Jeremy Heywood, uno dei più stretti consiglieri del Primo Ministro britannico. La famiglia

Continua a leggere

OMICIDIO FINUCANE: “COLLUSIONE DI STATO A LIVELLI SCIOCCANTI”

Leggere il rapporto De Silva, pubblicato oggi, è stato per David Cameron “un’agonia”: “Il livello di collusione emerso è inaccettabile” Nessuna cospirazione, ma collusione a livelli “scioccanti”: è questa la conclusione del rapporto De Silva, l’unica concessione del Governo britannico alla famiglia Finucane dopo il rifiuto di aprire un’inchiesta pubblica ed indipendente. Pat Finucane, avvocato dei diritti umani, è stato

Continua a leggere

TROUBLES, STOP ALLE INCHIESTE SU 14 OMICIDI: “MINACCIA ALLA SICUREZZA NAZIONALE”

Il massacro di Ballymurphy e l’omicidio di Manus Deery (15 anni) tra i casi aggiornati da John Leckey (senior coroner), dopo che l’Attorney General John Larkin ne aveva invece ordinato la riapertura. “Si metterebbe a rischio la sicurezza nazionale”,  è la giustificazione di Leckey Rabbia, delusione, incredulità: le famiglie delle vittime dei quattordici casi appena archiviati minacciano una risposta legale, in testa i

Continua a leggere

FINUCANE, A DICEMBRE LA PUBBLICAZIONE DEL RAPPORTO. SCETTICA LA FAMIGLIA

Il rapporto di Desmond de Silva sull’omicidio dell’avvocato di Belfast Pat Finucane sarà reso pubblico nella settimana del 10 dicembre: lo ha annunciato oggi il Segretario di Stato britannico, Theresa Villiers. Ma la famiglia non si fida: “Verrà ‘depurato’ prima della pubblicazione” “Come per la Bloody Sunday Inquiry, l’inchiesta su Billy Wright e quella su Rosemary Nelson, vorrò dare privatamente

Continua a leggere

COLLUSIONE POLIZIA-UVF. INCHIESTA DEL POLICE OMBUDSMAN

Lo conferma Michael Maguire, del Police Ombudsman Office: “È in corso un’inchiesta su una serie di omicidi avvenuti a West Belfast tra il 1989 e il 2010, su cui secondo le famiglie non sono mai state aperte effettive indagini” La collusione è l’ombra che grava nuovamente sulle forze di polizia nordirlandesi, accusate di aver deliberatamente evitato di aprire indagini su

Continua a leggere

ACCUSE AL GOVERNO BRITANNICO: PROCURÒ ARMI ALL’UDA

I parenti delle vittime della strage di Loughinisland (giugno 1994) hanno portato in tribunale il governo britannico con l’accusa di aver procurato armi ai paramilitari lealisti negli anni più sanguinosi dei Troubles Le accuse pesano come macigni sul Ministero della Difesa e sulla PSNI: avrebbero aiutato – o quantomeno chiuso un occhio – a far entrare di nascosto a Belfast

Continua a leggere

LA RUC “DISTRUSSE POTENZIALI PROVE” DI UN OMICIDIO DELL’UVF

Il 18 maggio 1994 a Keady (Co. Armagh), Gavin McShane, diciassette anni, morì ucciso dall’UVF mentre giocava con un videogame su un taxi: “La RUC distrusse i vestiti insanguinati che indossava”, accusa la madre “Quei vestiti erano un pericolo per la salute e non rappresentavano prove utili all’indagine”: così, in una lettera alla famiglia, la RUC liquidò la questione. Gli

Continua a leggere

NARROW WATER, LA SCIENTIFICA: “LE PROVE ERANO ATTENDIBILI”

Svolta nell’indagine sulla presunta collusione tra Garda e IRA nell’attentato di Narrow Water, nel quale morirono 18 soldati britannici: James O’Donovan, ex capo del reparto scientifico della polizia irlandese, ha dichiarato che le prove contro i due sospetti arrestati all’epoca dalla Garda fossero “valide”. L’attacco, che uccise in maggioranza paracadutisti del British Army, avvenne il 27 agosto 1979, appena poche ore

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »