Tag Archives: bbc northern ireland

Omicidio Lyra McKee: concessa libertà su cauzione a Paul McIntyre

L’uomo non era presente in aula, ma in collegamento video dal carcere di Maghaberry Paul McIntyre è stato accusato di aver giocato un ruolo nell’omicidio di Lyra McKee, possesso di un’arma da fuoco e appartenenza a un’organizzazione illegale, l’IRA. La giovane giornalista era stata ferita a morte il 18 aprile 2019, nel corso di disordini scoppiati tra attivisti e agenti

Continua a leggere

Stop & Search. Corte d’Appello riconosce la violazione dei diritti di un repubblicano di Derry

La Corte d’Appello ha stabilito che la polizia ha violato i diritti di un attivista repubblicano residente a Creggan, Derry,  ripetutamente fermato e perquisito sulla base della legge anti-terrorismo Steven Ramsey, 41 anni, è un ex membro del 32 County Sovereignty Movement. L’attivista repubblicano è stato fermato e perquisito più di 150 volte tra il 2009 e il 2013, ha

Continua a leggere

‘CAIN’. A RISCHIO CHIUSURA L’ARCHIVIO ON LINE DEDICATO AI TROUBLES

Sembra probabile la chiusura dei battenti del maggior archivio on line dedicato ai Troubles e gestito dall’Ulster University Cain (Conflict Archive on the Internet)  ha registrato la storia, gli eventi chiave e le questioni politiche riguardanti i Troubles, a far fede dal 1968. È un sito consultato da accademici di tutto il mondo e una risorsa importante per ricercatori e

Continua a leggere

BREXIT. REFERENDUM “MOLTO PROBABILE” NEL CASO DI NO-DEAL

Un consistente numero di ministri di gabinetto ha lanciato “l’allarme”: in caso di no-deal Brexit, è estremamente probabile un referendum sulla riunificazione dell’Irlanda Il rischio è “molto reale”, ha avvertito un membro del parlamento, e un secondo, rincarando la dose, ha affermato che il governo “rischia di dirigersi da sonnambulo verso un referendum di confine”. Secondo un terzo, è “un’eventualità molto

Continua a leggere

MASSACRO DI BALLYMURPHY. “I PARÀ SPARARONO DRITTI SU DI NOI”

“Spararono dritti su un gruppo di persone vicino alla base dei Parà”: questa una delle terribili testimonianze udite oggi durante la nuova inchiesta sul massacro di Ballymurphy Più testimoni, che il giorno del massacro di Ballymurphy si trovavano di fronte ad un vecchio edificio usato come base dai Paracadutisti, hanno dichiarato che questi ultimi “sbucarono fuori e gli spararono dritti

Continua a leggere

AUTOBOMBA A DERRY, ‘ATTACCO SCONSIDERATO’. DUE ARRESTI

Pesante condanna della PSNI di Derry, dopo l’esplosione di ieri di un’autobomba nei pressi della Corthouse. Due arresti Il veicolo sospetto era stato avvistato da una pattuglia alle 19.55 di ieri sera, in Bishop Street. L’avvertimento è giunto alla PSNI cinque minuti più tardi. L’autobomba è esplosa alle 20.10, metre gli agenti della polizia stavano evacuando le persone dagli edifici

Continua a leggere

L’ORANGE ORDER POTREBBE NON NOTIFICARE LE PARATE

La decisione è al vaglio dell’Orange Order alla luce delle innumerevoli flag protests che si sono ripetute negli ultimi 3 mesi senza mai incontrare il giudizio della Parades Commission Le flag protests costituirebbero un valido precedente su cui l’Orange Order potrebbe far leva contro la Parades Commission. A rivelarlo è stato Rev. Mervyn Gibson in un’intervista concessa alla BBC, il

Continua a leggere

I LEADERS DI GOVERNO CHIEDONO LA FINE DELLE ‘FLAG PROTEST’

Riunione d’emergenza indetta per martedì o mercoledì per decidere una strategia che favorisca la fine delle flag protest che stanno mettendo a ferro e fuoco l’intero Nord Irlanda. Week end scorso caratterizzato da imponenti veglie pacifiche nel centro di Belfast “Riconosciamo e sosteniamo il diritto alla protesta pacifica, ma il modo migliore è il dialogo”, scrivono Peter Robinson e Martin

Continua a leggere

LITE ALL’ASSEMBLY SUL FUTURO DEL MAZE

Toni accesi durante il dibattito sui piani di trasformazione del carcere di Long Kesh (HM Prison Maze), teatro della tragedia dell’Hunger Strike del 1981. È scontro fra i membri dell’Assembly, riunitasi per discutere della proposta di trasformare ciò che rimane del Maze e dei suoi tristemente famosi H-Blocks in un centro per lo sviluppo della pace e per la risoluzione

Continua a leggere

INFORMATORE BERSAGLIO DI PIPE BOMB DISSIDENTE

Una pipe bomb è esplosa ieri 24 agosto, mentre un informatore stava aprendo la porta della sua casa. I sospetti cadono sui dissidenti repubblicani di Sara Parmigiani Paddy Dixon, 48 anni, è rimasto ferito nell’esplosione di una pipe bomb all’atto dell’apertura della porta di casa a Navan. L’attacco è avvenuto ieri 24 agosto poco prima delle ore 8. Secondo indiscrezioni

Continua a leggere
« Vecchi articoli