MURALES REPUBBLICANI DETURPATI NEL NORTH ARMAGH. LE AUTORITA’ INVITANO ALLA CALMA

Un appello alla calma è stato fatto dopo una serie di attacchi contro murales e monumenti repubblicani nel North Armagh

Una serie di murales, raffiguranti volontari dell’IRA morti durante i Troubles, sono stati deturpati con vernice bianca.

Attaccato con il lancio di latte vernice, anche un monumento ‘illegale’ eretto per commemorare l’anniversario dell’Easter Rising a Lurgantarry.

Il consigliere Keith Haughian ha condannato l’accaduto: “L’attacco con vernice ad un monumento e un murales nella zona di Kilwilke è un qualcosa di sbagliato e addolora i familiari delle vittime”.

“Esorto alla calma e che nessuno faccia nulla che possa aumentare ulteriormente le tensioni”.

Sembra che i fatti siano collegati alla pubblicazione online di foto che mostrano uomini mascherati che bruciano uno striscione in supporto al Soldato F, che era stato illegalmente eretto a Lurgan. La PSNI ha arrestato un 23enne con l’accusa di “crimine d’odio”.

Tratto da Portadown Times

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.