ANNUNCIATA LA MARCIA “TIME FOR TRUTH” 2019

Un gruppo di famiglie di vittime dei Troubles hanno invitato alla solidarietà annunciando la “marcia per la verità” di quest’anno

La seconda Time for Truth March si terrà il 9 giugno prossimo a Belfast.

Circa 7.000 persone parteciparono all’evento dello scorso anno. Da allora una petizione redatta a sostegno della campagna è stata firmata da più di 15.000 persone.

L’organizzatore Ciaran MacAirt ha detto che la marcia è stata una risposta a quello che ha definito il “continuo fallimento del governo nel trattare con l’eredità del passato”.

Le tre richieste della campagna Time for Truth sono l’implementazione di meccanismi  concordati alla Stormont House nel 2014; finanziamenti per cancellare l’arretrato di inchieste sui crimini del passato; finanziamenti al Police Ombudsman Office per completare indagini in sospeso.

Le famiglie aspettano da oltre 50 anni la verità su ciò che è accaduto ai propri cari.

Al lancio della marcia, Ciaran MacAirt ha assicurato che le giovani generazioni continueranno nella ricerca della verità.

“Riteniamo che la strategia del governo britannico sia severa: negazione, ritardo e morte”, ha affermato.

“Sperano che membri della famiglia come noi muoiano e che i nostri figli e nipoti non avranno lo stesso fuoco in pancia per proseguire nella ricerca della verità, e che le campagne finiranno”.

“Non lasceremo che accada”.

Tratto da Belfast Telegraph

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.