DERRY. MURALES NEL BOGSIDE SBARRATI CON UNA CROCE E LA SCRITTA ‘NOT IN OUR NAME’

Continuano le proteste, seppur pacifiche, dopo la morte della giornalista Lyra McKee di cui l’IRA ha ammesso la responsabilità in un comunicato ufficiale a The Irish News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.