CADUTE META’ DELLE ACCUSE CONTRO WILLIE FRAZER

Frazer avrebbe dovuto affrontare un totale di sei accuse connesse alle proteste alle flag protests

Ieri la Belfast Magistrates Court ha ridotto a due i capi di accusi a carico di Willie Frazer, 2 relativi ad una protesta del 19 gennaio 2013, mentre un terzo per possesso di una pistola stordente.

I difensori dei manifestanti Jamie Bryson e Jim Dowson erano presenti all’udienza e hanno chiesto che i tre casi fossero collegati.
Il giudice Fiona Bagnall ha respinto la richiesta.

Durante l’udienza è emersa inoltre notizia di tre incontri che avrebbero avuto luogo tra la PSNI e l’UVF nel periodo della protesta del 19 gennaio 2013.

Il legale di Frazer, Richard Smyth,  ha domandato piena divulgazione di qualsiasi documentazione su tali riunioni, ma un avvocato dell’accusa ha riferito alla Corte che la PSNI non è in possesso né di appunti, né di messaggi di posta elettronica o altro che faccia riferimento a tali incontri .

Il giudice distrettuale Fiona Bagnall ha quindi concesso 2 settimane all’accusa per procedere ad ulteriori indagini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...