CULLYHANNA, MORTAI FINALIZZATI AD UCCIDERE POLIZIOTTI

Terminato, dopo 3 giorni, lo stato di allerta a Cullyhanna (South Armagh). Resta massiccia la presenza delle forze di sicurezza nell’area

“Sappiamo fin troppo bene la morte e la distruzione che tali dispositivi possono causare e non c’è dubbio che l’intenzione di chi si cela dietro questi ordigni, è quello di uccidere gli agenti di polizia che servono questa comunità su una base quotidiana “, ha dichiarato Davy Beck, Ispettore Capo della PSNI.

” Sappiamo anche quanto imprecisi e incontrollabili possano essere questo tipo di dispositivi e lasciarli in un luogo accessibile al pubblico mostra il totale disprezzo queste persone hanno per la comunità locale di Cullyhanna”.

” Le loro azioni possono essere descritti solo come spietate e senza cervello.”

Di oggi è la reazione di David Ford, Ministro della Giustizia, “Coloro che ha piazzato questi dispositivi avevano la morte nelle loro menti. Le loro azioni sconsiderate e omicida contrastano con quelle della polizia e della squadra artificieri che hanno lavorato per proteggere la comunità locale.”

Anne Connolly, Presidente del Policing Board, ha dichiarato che il ritrovamento dei mortai è stato un “richiamo molto sinistro” alla minaccia affrontata dagli agenti di polizia .

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...