AZIONE LEGALE DELLA FAMIGLIA McCONVILLE CONTRO BAGGOT E IL MINISTERO DELLA DIFESA

I familiari di Jean McConville – rapita, torturata e uccisa dalla Provisional IRA nel 1972 – hanno impartito ordine ai propri legali di procedere ad un’azione civile contro Matt Baggott, Chief Constable della PSNI, e il Ministero della Difesa

Jean McConville venne rapita il  30 novembre 1972 da una sala bingo nella zona di Lower Falls a West Belfast. Fu interrogata, tortura e uccisa dalla Provisional IRA, perchè ritenuta un informatore.

I suoi resti furono rinvenuti solo nel 2003 presso la spiaggia di Shelling Hill, Co. Louth, ma nessuno è mai stato condannato per il suo omicidio.

“La famiglia McConville è fermamente convinta che la RUC e successivamente la PSNI abbiano completamente fallito nell’aiutare la famiglia a giungere alla verità”, ha dichiarato Ciarán Mulholland, legale de Mulholland & Co Solicitors.

“E’ evidente che la polizia ha colposamente omesso di portare avanti un’indagine rapida ed efficace su questo argomento.”

“La famiglia ora sente che, dato il lungo tempo trascorso e l’ostruzione che continua a dover fronteggiare nella ricerca della verità sulla scomparsa e l’omicidio della madre, non ha altra alternativa che costringere la polizia e il Ministero della Difesa a dover renderne conto”.

“I nostri clienti ‘ritengono che l’azione legale sia ormai indispensabile nel loro cammino verso la verità, e di conseguenza, i mandati di comparizione sono stati inviati sia al capo della polizia, che al ministero della Difesa.”

Un portavoce del Ministero ha dichiarato: “Il MOD collabora pienamente e continuerà a farlo, in relazione a tutti i processi giudiziari”.

“Sarebbe inopporturno commentare ulteriormente a causa delle indagini di polizia civile in corso.”

Un portavoce della PSNI ha detto: “Poiché si tratta di una questione giuridica, sarebbe inappropriato commentare.”

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...