OMICIDIO DONOHOE, FIANNA FAIL AD ADAMS: “RILASCI UNA DICHIARAZIONE”

Pressione sullo Sinn Féin dopo la rivelazione del Sunday World: il partito saprebbe chi ha ucciso il detective della Garda Adrian Donohoe e Paul Quinn

Ci sarebbe “una famiglia Repubblicana di Crossmaglen” dietro i due omicidi: questo secondo un’intervista registrata di un membro dello Sinn Féin, Mark McLernon, al Sunday World.

In proposito, Slugger O’Toole riporta un messaggio ricevuto da Niall Collins, Fianna Fail.

“Un membro anziano del partito, che lavora al cuore della politica dello Sinn Féin, dichiara di conoscere l’identità degli assassini del detective Donohoe. Inoltre, sostiene che le stesse persone fossero coinvolte anche nell’omicidio di Paul Quinn. 

“Inspiegabilmente, dalla pubblicazione di quel reportage, la leadership dello Sinn Féin è rimasta completamene muta. Vista la reazione di repulsione mostrata a livello nazionale dopo l’omicidio del detective Donohoe, e a dirla tutta anche i suoi commenti dell’epoca, è fondamentale che il Deputato Adams si faccia avanti e confermi di aver parlato con i suoi colleghi, assicuri che quest’uomo ha rilasciato dichiarazioni agli investigatori della Garda e della PSNI e quando. Mi aspettavo senza dubbio una tale dichiarazione, dopo la pubblicazione della vicenda, ma non c’è stata.

“Nell’intervista, il membro dello Sinn Féin ha anche cercato di minare l’integrità della ricerca di giustizia portata avanti dalla famiglia di Paul Quinn, affermando che gli assassini siano membri della campagna e addirittura che il loro 21enne figlio assassinato fosse un loro “associato”; questo nonostante il fatto che Quinn sia stato ucciso sei anni prima dell’agguato della Contea di Louth. La famiglia di Quinn ha immediatamente respinto l’offesa, affermando che si tratta solo dell’ultimo capitolo di una maligna campagna di pettegolezzi messa in piedi dallo Sinn Féin, che la famiglia ha dovuto subire per anni.

“Il Deputato Adams dovrebbe anche chiarire se sia d’accordo con quelle affermazioni e, se non lo è, scusarsi immediatamente con la famiglia di Peter Quinn per conto del suo partito”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...