Tag Archives: Gardai

RITROVAMENTO DI ARMI NELLA PENISOLA DI COOLEY NELLE INDAGINI CONTRO I DISSIDENTI

Nuove operazioni di ricerca della Gardaì nella contea di Louth, hanno portato al ritrovamento di munizioni ed esplosivi. L’azione delle forze di sicurezza nell’area di confine è parte delle indagini sull’attività repubblicana dei dissidenti Le indagini nella contea di Lourth avevano preso il via all’inizio di febbraio. Durante le ricerche della scorsa settimana, condotte da unità speciali della Gardaì, sono

Leggi altro

GERRY ADAMS NEGA DI ESSERE STATO IL MANDANTE DELL’OMICIDIO DI TOM OLIVER NEL 1991

L’ex presidente dello Sinn Fein, Gerry Adams, ha negato di aver ordinato l’uccisione dell’agricoltore Tom Oliver, assassinato dall’IRA nel 1991 Tom Oliver, Co. Louth, fu rapito, torturato e assassinato. Il suo corpo fu ritrovato a Belleek, Co. Armagh, nel luglio 1991. Nel 2012, Drew Harris, allora vice ufficiale di polizia nella PSNI, fornì per iscritto il nome del membro dell’IRA

Leggi altro

NEW IRA. OPERAZIONE DELLA GARDAI NEL LOUTH ALLA RICERCA DEI DEPOSITI DI ARMI

Gli investigatori della Special Detective Unit, supportati dalla Emergency Response Unit, stanno rastrellandano un’ampia area della penisola di Cooley, nella contea di Louth Unità speciali della Gardai stanno conducendo una massiccia operazione alla ricerca di depositi di armi della New IRA. L’operazione ha avuto inizio nella mattinata di venerdì, 1 febbraio. “Si tratta di un’operazione guidata dall’Intelligence, che ha come

Leggi altro

OMICIDIO DONOHOE, FIANNA FAIL AD ADAMS: “RILASCI UNA DICHIARAZIONE”

Pressione sullo Sinn Féin dopo la rivelazione del Sunday World: il partito saprebbe chi ha ucciso il detective della Garda Adrian Donohoe e Paul Quinn Ci sarebbe “una famiglia Repubblicana di Crossmaglen” dietro i due omicidi: questo secondo un’intervista registrata di un membro dello Sinn Féin, Mark McLernon, al Sunday World. In proposito, Slugger O’Toole riporta un messaggio ricevuto da Niall Collins, Fianna Fail.

Leggi altro

TENSIONE AI FUNERALI DI RUAIRÍ Ó BRADAIGH

Cordone di agenti della Garda intorno alla bara del leader dissidente Ruairí Ó Bradaigh, a cui ieri – sabato 8 giugno – è stato dato l’ultimo saluto In migliaia a funerali di Ó Bradaigh, che ora riposa al cimitero di St. Comans, Roscommon, dopo una messa bilingue nella St. Comans Cathedral. Alta tensione per la massiccia presenza delle forze di sicurezza.

Leggi altro

CO. TIPPERARY, ESPLOSIVI SEQUESTRATI E TRE ARRESTI: “SOSPETTI DISSIDENTI”

Tre “sospetti dissidenti Repubblicani” sono stati arrestati dalla Garda alla guida di un’auto diretta al di là del confine. Trasportavano esplosivi e lanciamissili I tre, due fratelli e un terzo uomo, tutti sulla trentina, sono stati arrestati sulla N24 all’altezza di Cahir, e interrogati secondo i termini della Sezione 30 dell’Offence Against The State Act 1939. Sono sospettati di appartenere

Leggi altro

OMICIDIO DONALDSON. LA GARDA “NON INTERROGÒ” UN TESTIMONE CHIAVE

Denis Donaldson, informatore delle forze di sicurezza britanniche per sua stessa confessione – e per questo espulso dallo Sinn Féin – fu ucciso dalla Real IRA più di sei anni fa (nell’aprile 2006) La Garda, accusata di aver “fallito” nel sottoporre ad interrogatorio un “testimone chiave” per l’omicidio, ha 0ra inviato un file al Direttore del servizio di prosecuzione pubblica

Leggi altro

OMICIDIO BLACK. LA GARDA RILASCIA IL TERZO UOMO

Rimasto in stato di fermo per quattro giorni, il 29enne arrestato dalla Garda il 2 novembre è stato rilasciato ieri sera (5 novembre) L’uomo è stato sottoposto ad interrogatori ed è rimasto in custodia nella stazione di polizia di Carrick-on-Shannon (Co. Leitrim). Gli altri due uomini arrestati negli scorsi giorni in relazione all’omicidio di David Black erano già stati rilasciati. Oggi

Leggi altro

AVEVA FOTO DEL SOSPETTO KILLER DI RYAN, ARRESTATO UN MEMBRO DELLA RIRA

Un 20enne ritenuto dalla Garda un membro della Real IRA è stato arrestato dopo che sul suo cellulare è stata trovata una foto di uno dei sospettati per l’omicidio del prominente leader Repubblicano Alan Ryan Aveva giurato “vendetta” per l’assassinio di Alan Ryan, e secondo la polizia aveva accesso ad armi e bombe: l’arresto è scattato dopo un’operazione guidata dai

Leggi altro

NARROW WATER, LA SCIENTIFICA: “LE PROVE ERANO ATTENDIBILI”

Svolta nell’indagine sulla presunta collusione tra Garda e IRA nell’attentato di Narrow Water, nel quale morirono 18 soldati britannici: James O’Donovan, ex capo del reparto scientifico della polizia irlandese, ha dichiarato che le prove contro i due sospetti arrestati all’epoca dalla Garda fossero “valide”. L’attacco, che uccise in maggioranza paracadutisti del British Army, avvenne il 27 agosto 1979, appena poche ore

Leggi altro
« Vecchi articoli