CO. TIPPERARY, ESPLOSIVI SEQUESTRATI E TRE ARRESTI: “SOSPETTI DISSIDENTI”

Tre “sospetti dissidenti Repubblicani” sono stati arrestati dalla Garda alla guida di un’auto diretta al di là del confine. Trasportavano esplosivi e lanciamissili

I tre, due fratelli e un terzo uomo, tutti sulla trentina, sono stati arrestati sulla N24 all’altezza di Cahir, e interrogati secondo i termini della Sezione 30 dell’Offence Against The State Act 1939. Sono sospettati di appartenere alla Real IRA.

Secondo quanto riportato da un portavoce della Garda, l’operazione di martedì notte è stata preceduta da una lunga sorveglianza.

“Le armi erano dirette in Irlanda del Nord, eravamo arrivati ad un punto in cui era possibile intervenire”, è stata la spiegazione.

Gli esplosivi sequestrati saranno sottoposti ad esami tecnici e balistici.

Da parte di Tom Elliot (UUP) è subito giunto un “sentito ringraziamento” alla Garda per “aver evitato che le armi finissero in mano ai terroristi”, rischiando di causare “morte e distruzione”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...