OMICIDIO NEL DONEGAL. “NESSUNA VENDETTA”, IMPLORA LA MADRE

È stato Padre Daniel McFaul a parlare per la madre della vittima durante il servizio funebre per il funerale, in un toccante appello perché non ci sia alcuna vendetta o rappresaglia per ritorsione

Andrew Allen è morto a ventiquattro anni lasciando due figli: qualcuno gli ha sparato attraverso la finestra della casa che aveva preso in affitto nel Donegal. I sospetti sono ricaduti sul RAAD, che sembra lo avesse costretto a lasciare la zona del Waterside di Derry, dove viveva in precedenza, ma nessuna organizzazione ha ancora rivendicato l’omicidio.
“Ho parlato ieri sera con la famiglia di Andrew, e mi hanno chiesto di implorare che non ci siano vendette”.
“Sentire Donna, sua madre, una donna travolta dal dolore della perdita, chiedere che nessuna famiglia sia costretta a sopportare quello che lei sta soffrendo a causa dei killer di Andrew è d’ispirazione e d’esempio per tutti noi”, ha aggiunto, descrivendo l’omicidio di Allen come “un atto di brutalità” che ha “coperto di oscurità malvagia entrambe le sponde del confine a nord-ovesr”, e che ha mostrato come questi gruppi di “vigilanti” non abbiano “alcun rispetto per la sacralità della vita umana”.
Andrew Allen è sepolto nel cimitero di Altnagelvin.

Articoli Correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.