DERRY. REAL IRA DIETRO AGLI SPARI CONTRO LA POLIZIA

Azione rivendicata dal Real IRA con una telefonata ad un giornale locale

La sparatoria era avvenuta alle 21.30 circa di mercoledì 1 marzo, quando una banda ha aperto il fuoco contro agenti della polizia, impegnati nell’esaminare un veicolo abbandonato in Glen Road.
In quelle che è stato definito un “mero” tentativo di uccidere un agente, non c’è stato alcun ferito. Colpita auto della PSNI.
“Questi poliziotti erano impegnati ad aiutare e sostenere la comunità nel recuperare un’auto rubata e sono stati attaccati. Siamo molto fortunati che nessuno sia rimasto ferito stasera”, aveva riferito Chris Yates, sovraintendente PSNI.
Colum Eastwood, sindaco di Derry, ha invitato il gruppo paramilitare a cessare i suoi “sinistri” attacchi alle forze di polizia.
“Questo è un avvertimento sinistro da un gruppo di persone che non ha riguardo per la volontà della gente di Derry”.
Rivendicato l’attentato ad un giornale locale, un portavoce del Real IRA ha dichiarato che seguiranno altri attacchi.
“Questo spaventoso attentato dimostra quanto sia vulnerabile qualsiasi funzionario di polizia può essere,” ha affermato Mark Durkan (SDLP).
“Non importa quali altre questioni, differenze o difficoltà ci siano, un messaggio fermo e convincente deve essere rivolto ai cosiddetti dissidenti. Che non siamo ancora quì in piedi a Derry”.
“Ci stiamo muovendo in avanti sulla strada della democrazia e la riconciliazione che abbiamo voluto, e prenderemo le necessarie miure e decisioni per portare ad una conclusione e e sconfitta del male e dei loro programmi distruttivi”.

Real IRA behind Derry gun attack (UTV)
The Real IRA has said it was responsible for a gun attack on a police patrol in Londonderry on Wednesday.
A number of shots were fired as police investigated a report of a stolen car, in a grassy area off the Glen Road area at about 9.30pm on Wednesday.
Although no one was injured, one shot did hit the police car.
In a statement to a local newspaper, the dissident group said that more attacks would follow.
“I have no doubt this was an attempt to kill a police officer,” PSNI Superintendent Chris Yates said.
“These officers were helping and assisting the public recovering a stolen car and have come under attack. We are very fortunate that no-one was hurt tonight.”
The officers involved were returning to their patrol car when the shots were fired, escaping injury.
The city’s mayor Colum Eastwood has called for the paramilitary group to cease its “sinister” attacks on police.
“This is a sinister warning from a group of people who have no regard for the wishes of the people of Derry,” Mr Eastwood said.
“These groups are acting in direct contravention to the people. It’s time they learned and listened to the rest of us and moved off the stage.”
SDLP Foyle MP Mark Durkan, who lives nearby, condemned the shooting and called for community support for police and their families.
“This appalling attack demonstrates just how vulnerable any police officer can be,” he said.
“No matter what other issues, differences or difficulties there are, one solid and compelling message that must go out to the so-called dissidents is that we are not standing still here in Derry.
“We are moving forward on the path of democracy and reconciliation that we have decided upon, and we will take the necessary decisions and steps to bring that to a conclusion and to defeat their evil and negative agenda.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.