DERRY, ESPLODE AUTOBOMBA CON PIU’ DI 200 LIBBRE DI ESPLOSIVO. RIVENDICAZIONE REAL IRA

L'istante dell'esplosione nello screenshot di una registrazione video CCTV

Deflagrazione nei pressi del Da Vinci Hotel e dell’Ulster Bank. Un avvertimento ha lasciato un’ora di tempo alla PSNI per mettere in sicurezza l’intera area. Ingenti danni, feriti 2 agenti di polizia

Un’autobomba  di portata superiore a quella di 200 lb esplosa lo scorso agosto (target dell’attentato fu la stazione della PSNI in Strand Road), è esplosa poco prima della mezzanotte in Culmore Road nei pressi dell’Ulster Bank e del Da Vinci Hotel al cui interno si trovavano 200 turisti, in maggioranza americani e giapponesi (video CCTV, fonte BBC).
Presumibilmente tre gli avvertimenti – 2 telefonate giunte ad altrettanti hotels e 1 telefonata giunta ad un ospedale – che hanno permesso alla PSNI di cordonare l’intera area evitando così il conteggio di feriti. Almeno dodici le famiglie evacuate ed ingenti i danni alla strutture circostanti. Talmente forte è stata l’esplosione che un agente di polizia posizionato nei pressi del cordone di protezione è stato sbalzato via dalla potenza dell’onda d’urto.
Artificieri subito all’opera nell’esaminare i resti di una Vauxhall Corsa, all’interno della quale era posizionata la bomba.
L’attentato è stato rivendicato dal Real IRA con una telefonata ad un giornale locale.
Colm Eastwood, sindaco di Derry, ha assistito allo scoppio. “Ho visto la bomba esplodore. Non eravamo lontani. E’   scioccante che qualcuno possa mettere una bomba in un posto qualsiasi, ma a maggior ragione quando si tratta di un’area commerciale”.
“Io non so che cosa queste persone sperano di raggiungere. Dicono di amare il loro Paese ma passano il loro tempo a cercare di distruggerlo.”
Di impatto la reazione di Martin McGuinness, vice Primo Ministro e residente nell’area del Bogside a Derry, attualmente a Birmingham per la Conservative Conference Party. “Questi drogati di conflitto stanno tentando di riportare al passato una città prospettata al futuro”.
“La gente in questa città è inorridita dell’esistenza ancora di questi uomini di Neanderthal all’interno della nostra società”.
Con il passare delle ore si rafforza intanto l’ipotesi che l’obiettivo dell’attentato avrebbe potuto essere un altro. Stephen Martin, sovraintendente capo della PSNI, ha dichiarato che l’autobomba potrebbe essere stata abbandonata in Culmore Road come conseguenza alla presenza delle forze di sicurezza che si è fatta sempre più massiccia con il trascorrere dei minuti.
Dall’Italia intanto arriva una richiesta formale da parte della Federazione Calcio (FIGC) di maggiori dettagli sull’accaduto in virtù del prossimo turno di qualificazione agli Europei 2012  che vedrà la nazionale italiana opposta alla nazionale nordirlandese.
“La federazione ha richiesto informazioni e ci farà sapere”, ha dichiarato il coach Cesare Prandelli.
“Abbiamo sentito la notizia, ma stiamo cercando di capire quale sia la situazione. Siamo calmi, anche se lo eravamo di più ieri”. Il match si giocherà a Belfast venerdì 8 ottobre. (fonte UTV)

REAZIONI IN VIDEO: Martin McGuinness - Segretario di Stato Owen Patterson
Sindaco di Derry Colm Eastwood

Accedi agli altri Video
Traduci l’articolo…

Vodpod videos no longer available.

Articoli correlati

Car bomb explodes near Londonderry hotel (BBC News Northern Ireland)
Police cordon A warning was given to police and a cordon put in place before the device exploded
A car bomb has exploded causing substantial damage to a bank and shops in Londonderry.
The bomb was left close to the Ulster Bank and a row of shops in front of Da Vinci’s hotel on the Culmore Road on Monday night.
It exploded shortly after midnight – about an hour after the warning was given. Dozens of homes were evacuated in the alert.
No-one was injured. But a number of families are still out of their homes.
Throughout the night, army bomb experts were examining the wreckage of the Vauxhall Corsa car that contained the bomb.
The Culmore Road is one of the busiest roads in Derry and police have warned of major disruption following the attack.
The area had been cleared when the bomb exploded, but the blast was so strong that a police officer who was standing close to the cordon was knocked off his feet.
Masonry and glass from smashed windows are strewn across the Culmore Road.
The bank is badly damaged. It is not the first time that it has been targeted.
Last year, the Real IRA said it was responsible for sending bullets to relatives of police officers working in the branch.
Mayor of Derry Colm Eastwood was at the scene when the device exploded.
Continue reading the main story
“I saw the bomb go off. We were not far away,” he said.
“It is just shocking that someone would put a bomb anywhere, but especially at a commercial centre.
“I do not know what these people are hoping to achieve. They say they love their country but they spend their time trying to destroy it. The people of this city will be very angry.”
The area around the explosion remains sealed off and police warned there would be traffic delays as a result.
In August, a car containing 200lb of explosives went off outside Strand Road police station in the city, causing substantial damage.
Two men hijacked a taxi in the Bogside, loaded the bomb into the driver’s car and ordered him at gunpoint to leave it at the station.
Dissident republicans were blamed for that attack.
North Down Conservative councillor Ian Parsley said the attack was disgraceful.
“The Secretary of State’s first priority is, rightly, Northern Ireland’s security. Despite his ongoing desire for national politics in Northern Ireland, our security takes precedence at this time,” he said.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.