Tag Archives: Tom Elliott

LISNASKEA. ATTACCATA STAZIONE DELLA PSNI

Le forze di sicurezza ritengono ci siano i dissidenti dietro all’attacco a fuoco contro la stazione del Police Service of Northern Irlanda di Lisnaskea, Co. Fermanagh, avvenuto il 23 dicembre Arlene Foster, MLA del DUP, commentando l’accaduto ha dichiarato: “Sono persone che non hanno nulla da offrire alla società “. “Nel momento in cui praticamente tutti nella nostra comunità sono concentri

Continua a leggere

KELLY CRITICATO PER AVER CELEBRATO L’EVASIONE DAL MAZE DEL 1983 SU TWITTER

Gerry Kelly ha augurato un ‘buon anniversario’ ai 38 prigionieri che 30 anni riuscirono a fuggire dal Maze “La Breithe Shoa daoibh.  Buon 30 ° anniversario a tutti i soggetti coinvolti nella Grande Fuga dagli H-Blocks di Long Kesh nel 1983″, è il messaggio twittato da Gerry Kelly (MLA dello Sinn Fein). Un commento costato caro al leader repubblicano, che

Continua a leggere

ROSSLEA. RIPRISTINATA TARGA IN ONORE DI BOBBY SANDS

Il reintegro della tarda dedicata a Bobby Sands è parte integrante di un progetto di riqualificazione pari a 66.000 sterline, voluta dal consiglio comunale La targa fece la sua prima comparsa a Rosslea, co. Fermanagh, nel 2006. Bobby Sands fu eletto MP per la circoscrizione di Fermanagh South Tyrone, un solo mese prima di morire. Fu il pirmo ‘martire’ dell’hunger strike

Continua a leggere

STANZIATO IL RISARCIMENTO AI FAMILIARI DELL’EX MEMBRO DELLA REAL IRA, KIERAN DOHERTY

Kieran Doherty, era stato rapito, denudato e poi assassinato fuori Derry tre anni fa, presumibilmente dalla stessa Real IRA tra le cui file aveva militato. Avevi 31 anni Il Criminal Injuries Compensation Appeals Panel  non ha divulgato l’importo del risarcimento concordato, ma Vinnie Coyle – zio di Kieran Doherty – ha confermato che si tratta di una cifra ‘sostanziale’. “Ma la cosa più

Continua a leggere

CASO WILSON. SINN FEIN PICCHETTA IL QUARTIER GENERALE DELLA PSNI

In programma per oggi a Belfast una protesta dello Sinn Féin davanti al quartier generale della PSNI, in Knock Road: “Padraig Wilson deve essere rilasciato subito” “É vergognoso”: aspro il commento di Tom Elliott sulla manifestazione organizzata dallo Sinn Féin. “Lo Sinn Féin non può manifestare per il rilascio di un prigioniero quando si supponeva che appoggiasse la legge e

Continua a leggere

COVENANT PARADE, L’ORANGE ORDER RIFIUTA IL DIALOGO

Rifiutata la mozione dello Sinn Féin che invitava i Loyal Orders coinvolti ad entrare urgentemente in dialogo con i residenti della zona di Donegall Street (North Belfast), teatro di gravi scontri nello scorso mese, in vista della Ulster Covenant Parade del 29 settembre Non sono finite le parate lealiste in Donegall Street, davanti alla Cattolica St. Patrick’s Church: la parata

Continua a leggere

LONG KESH. I LEALISTI: “NO AD UN SANTUARIO DELL’IRA”

“Perché preservare un luogo in cui terroristi scontarono le loro sentenze e morirono detenuti in sciopero della fame?” È la provocatoria domanda di un gruppo di manifestanti lealisti, tra i quali Willie Frazer e Jim Allister, leader del TUV Un “Centro per la Risoluzione del Conflitto” è da qualche tempo la proposta più accreditata per il sito dove sorgeva il famigerato

Continua a leggere

BLOODY SUNDAY, È BUFERA SULL’ANNUNCIO DI UN’INCHIESTA PER OMICIDIO

Si leva una malcelata indignazione dalle fila dei politici Unionisti per l’inaspettato annuncio di Matt Baggott: tra le critiche, a gran voce l’appello perché anche Martin McGuinness sia oggetto d’indagine “Martin McGuinness ha pubblicamente ammesso (durante la Saville Inquiry, ndr) che quel giorno ricopriva un ruolo di comando nella Derry Brigade dell’IRA. Se si vuole aprire un’indagine sul conto dei

Continua a leggere

ESCLUSIVA. INTERVISTA ALL’EX UUP DAVID McCLARTY, MLA INDIPENDENTE A STORMONT

Flavio Bacci intervista in esclusiva per The Five Demands David McClarty, MLA per East Londonderry. Con alle spalle un passato tra le file dell’UUP, McClarty è oggi l’unico parlamentare a Stormont non affiliato ad alcun gruppo politico. Come sempre in occasione delle nostre interviste in esclusiva, viene data la precedenza alla versione in lingua inglese Introduzione ed intervista a David

Continua a leggere

GIRO DI VITE CONTRO GLI ATTACCHI PUNITIVI, MA CALA LA FIDUCIA NELLA PSNI

Nel giorno in cui viene annunciata la campagna della PSNI contro gli attacchi punitivi in stile paramilitare, parla la madre di una vittima della RAAD Diamo un pò di numeri: oltre 300 gli attacchi punitivi nel 2001, 79 nel 2011 e 11 nei primi due mesi di quest’anno. Un drastico calo a cui non corrisponde una proporzionale “giustizia” nei confronti delle

Continua a leggere
« Vecchi articoli