LISNASKEA. ATTACCATA STAZIONE DELLA PSNI

Le forze di sicurezza ritengono ci siano i dissidenti dietro all’attacco a fuoco contro la stazione del Police Service of Northern Irlanda di Lisnaskea, Co. Fermanagh, avvenuto il 23 dicembre

Arlene Foster, MLA del DUP, commentando l’accaduto ha dichiarato: “Sono persone che non hanno nulla da offrire alla società “.

“Nel momento in cui praticamente tutti nella nostra comunità sono concentri sul Natale, un  momento di pace e di buona volontà , hanno cercato di perpetrare il male e mutilare chiunque fosse possibile”.

“Sono contenta che nessuno sia rimasto ferito, e sono consapevole che coloro dietro a questo attacco non sono rappresentanti del popolo della contea del Fermanagh”.

“Un atto spietato di terrorismo “, lo ha definito Tom Elliot (UUP): ” i terroristi repubblicani ancora una volta hanno dimostrato che non hanno nulla da offrire al popolo del Nord Irlanda , solo dolore e sofferenza . Sono guidati da un’ideologia deformata e dalla sete di sangue”.

Nessuna conferenza stampa è stata indetta dalla PSNI sull’accaduto, solo un commento divulgato dalla Police Federation attraverso Twitter: “Degli agenti sono sfuggiti alla morte quando i repubblicani hanno attaccato con armi da fuoco la stazione di Lisnaskea. Vile e inutile . Il terrorismo non potrà mai prevalere”.

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...