DERRY. INCRIMINATO DODICENNE PER COMPORTAMENTO RIVOLTOSO

Un ragazzino di 12 anni è stato incriminato per comportamento rivoltoso dopo dei disordini scoppiati giovedì 23 maggio a Moss Park, dove era in corso un’allerta sicurezza

La PSNI era stata chiamata sul luogo per un dispositivo sospetto abbandonato nei pressi della St. Paul’s Primary School, sede di seggio elettorale, ma arrivati sul posto gli agenti sono stati attaccati con cinque bombe molotov.

Tre minorenni, uno ragazzino di 12 anni e due 16enni, sono stati arrestati.

Dopo l’intervento degli agenti della squadra dell’Army Technical l’allerta è stata dichiarata un “elaborato falso allarme”.

Oggi la polizia ha incriminato il 12enne per possesso di un oggetto volto a danneggiare proprietà pubbliche e per comportamento rivoltoso.

L’udienza sarà il 18 giugno alla Magistrates Court di Derry.

Gli altri due ragazzi arrestati sono stati rilasciati su cauzione ma l’inchiesta della PSNI procede.

Tratto da Belfast Telegraph

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.