SOARADH, COMMEMORAZIONE DELL’EASTER RISING A DUBLINO

Sabato 20 aprile, il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha sfidato le pesanti critiche dei politici dell’isola, sfilando in O’Connell Street in commemoazione dell’Easter Rising 1916

Circa 200 sostenitori di Saoradh hanno partecipato alla parata che ha avuto origine al Garden of Remembrance di Parnell Square, per poi culminare davanti al General Post Office in O’Connell Street.
Tricolori e striscioni riportanti lo slogan “Unfinished Revolution” sono stati appesi ai lampioni lungo il percorso, dove hanno sfilato membri di Saoradh in tenuta paramilitare seguiti dal Wolfe Tone Republican Flute Band e da comparse in divisa storica del 1916 in rievocazione dell’Easter Rising.

La parata è culminata con il discorso di Dee Fennell al GPO.

https://twitter.com/EireSaoradh/status/1119967521300312064

Di seguito uno stralcio dello speech che ha dato ampio spazio, come inevitabile, all’uccisione di Lyra McKee avvenuta solo 48 ore prima a Derry.

“Proprio come in passato, l’IRA può commettere errori e l’IRA non può scappare da quegli errori quando li commette.
La famiglia, gli amici e la compagna di Lyra McKee hanno subito una perdita indescrivibile. Hanno perso qualcuno di speciale, che hanno amato, nelle circostanze più tragiche e crudeli. È una perdita che molti di voi qui avranno sperimentato. La mia stessa famiglia ha subito l’uccisione di una persona cara.
Mentre nessuna parola può, o vuole, alleviare quel senso di perdita, credo che come repubblicani dovremmo riconoscere quando c’è la perdita della vita di un civile.
Se un volontario dell’IRA ha sparato i colpi che hanno ucciso Lyra McKee, allora l’IRA dovrebbe assumersi pubblicamente la responsabilità e scusarsi. Per nessun’altra ragione se non che è la cosa giusta da fare.”

Saradh GPO Dublin Easter commemoration 2019

La Garda, presente in modo massiccio alla manifestazione, ha confermato che la parata si è svolta senza incidenti.

Saoradh ha poi tenuto altre commemorazioni in diverse località della contea di Armagh (Portadown, Derrymacash, Lurgan) nel giorno di Pasqua, alla presenza della vice presidente Mandy Duffy.

Tratto da Saoradh e Irish Times


 

Segnaliamo la censura di Facebook che ha nuovamente congelato per 30 giorni l’account di Mandy Duffy per la pubblicazione del video del discorso di Dee Fennell.

CABFB1BD-D7DF-412B-8E4A-C2423195BF21

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.