IRA-LIBIA. UN CONSULENTE INDIPENDENTE PER IL RISARCIMENTO ALLE VITTIME

 

Nominato un consulente indipendente per procedere con la richiesta di risarcimento avanzata dalle vittime degli attacchi dell’IRA, in cui le armi provenivano dalla Libia di Gheddafi

Decidere quanti vi avrebbero diritto e quale livello di compenso potrebbero ricevere: questi i due compiti del consulente, che ha un background in legge.

La Libia di Gheddafi sponsorizzò l’IRA durante i Troubles, procurando armi e Semtex. Le vittime statunitensi hanno ricevuto un compenso, mentre quelle nordirlandesi sono state lasciate fuori dagli accordi. È stata una delegazione di DUP e UUP a incontrare il segretario per gli Affari Esteri lunedì sera, facendosi portavoce della campagna, che, afferma Emma Little-Pengelly (DUP), “deve essere tenuta in vita”.

“È vero che è un piccolo passo, ma questa è la prima volta che il governo fa qualcosa che non sia nascondere il problema sotto il tappeto”, ha dichiarato Lord Empey (UUP).

Proprio questo weekend segnava il 35° anniversario dell’attentato ad Harrods del 1983, in cui persero la vita sei persone e novanta restarono ferite.

La figlia di una delle vittime, l’agente di polizia Stephen Dodds, ha commentato così: “Sì, è un piccolo passo, ma quello di cui dovremmo preoccuparci al momento è che io sono fra le vittime più giovani e ho quarantadue anni. Il fatto che tutti stiamo invecchiando e il governo britannico aspetta solo che moriamo ha un enorme effetto domino”, ha concluso Suzanne Dodds.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.