‘HAASS TALKS’. ROBINSON, “PROPOSTE INACCETTABILI”

Peter Robinson boccia i piani proposti da Richard Haass, circa la conclusione delle controversie riguardanti le parate, la union flag e il passato. I 5 maggiori partiti di Stormont hanno esaminato il documento redatto dal diplomatico statunitense

“Se pensassi che questo è il documento definitivo, mi uscirebbe il fumo dalle orecchie” ha commentato il Primo Ministro Peter Robinson, pur valutando possibili progressi in materie di parate e passato.

Quanto proposto invece, per cercare di giungere ad una risoluzione della disputa ‘union flag’, significa invece “muoversi all’indietro”.

Bocciate quindi dal fronte unionista ognuna delle raccomandazioni proposte da Haass.

“Nessuno sta gettando la spugna in questa fase “, ha dichiarato Robinson.

“Stiamo solo dicendo non c’è una serie di proposte che possiamo sostenere o accettare o raccomandare”.

Alasdair McDonnell, leader SDLP, ha dichiarato: “E’ nel primo periodo che ci saranno tre o quattro giorni di intenso dibattito, discutendo, sezionando e decidendo ciò che esattamente alcune delle parole significano, perché ci sono alcune idee molto forti”.

“Dovremo poi arrivare alla fase in cui tutte i partiti sono sincronizzati su tutti gli argomenti e questo sarà il difficile”.

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...