AL VIA UNA CONFERENZA DI PACE A DERRY

L’evento, della durata di tre giorni, è stato organizzato da Rotary International e dal University of Ulster’s INCORE Institute

Come gli altri paesi possano imparare dal Nord Irlanda: questo l’argomento della conferenza di pace che si è aperta oggi a Derry, e che vede la partecipazione di centinaia di delegati, tra politici, uomini d’affari accademici ed attivisti.

Tra i relatori, Juan José Ibarretxe Markuartu, ex presidente della Comunità Autonoma dei Paesi Baschi, Roelf Meyer, il capo negoziatore del governo del National Party sudafricano durante la transazione dall’apartheid, e Chouchou Namegabe Dubuisson, dalla Repubblica Democratica del Congo.

“Un’occasione unica per imparare da altri processi di costruzione della pace”, l’ha definita il professor Brandon Hamber, direttore di INCORE.

“Dalla fine della Guerra Fredda, i conflitti basati su questioni etniche, religiose, politiche e sociali sono proliferati”, ha aggiunto. “Questo è uno spazio ideale per cercare approcci innovativi alla prevenzione e gestione di tali conflitti”.

“Per questo è appropriato che si tenga in una città segnata da un conflitto, dalla riconciliazione e ora dalla rinascita”.

Sono attesi tra i partecipanti anche il Vice Primo Ministro nordirlandese, Martin McGuinness, il giornalista Fergal Keane, Dawn Purvis (ex leader del PUP) e Alan McBride, della Human Rights Commission.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...