GERRY ADAMS, L’ORANGE ORDER DEVE DARE “IL PROPRIO CONTRIBUTO AL PROCESSO DI PACE”

Apertura al dialogo con i nazionalisti e lo Sinn Fein, è la richiesta rivolta da Gerry Adams all’Orange Order dopo il ripetersi dei disordini ad Ardoyne in occasione della Twelfth Parade

“L’Orange Order deve farsi avanti e dare il proprio contributo al processo di pace”, ha dichiarato Gerry Adams, leader del partito repubblicano. “Ciò significa il dialogo con i residenti. Ciò significa anche il dialogo con lo Sinn Fein. Ho scritto all’Orange Order molte volte nel corso degli anni chiedendo loro un incontro. Un invito che ripeto ancora oggi. Il lavoro di prevenzione del ripetersi della violenza di questa settimana deve cominciare ora.”

Gerry Adams ha espresso la propria contrarietà nei confronti della Greater Ardoyne Residents Collective autorizzati a scendere in strada in una contro-parata al termine della passaggio della Twelfth Parade. Il leader dello Sinn Fein ha accusato la GARC di aver fomentato tensioni settarie.

La Contro-Twelfth della GARC

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.