CREGGAN. LA RAAD ACCUSATA DI ‘SFRUTTARE I RAIDS’ PER FOMENTARE TENSIONI

Un residente di Creggan, che chiede di restare anonimo, ha parlato al Derry Journal accusando la RAAD (Republican Action Against Drugs) di “tentare di causare problemi dove non ce ne sono”

“Questa gente sta rovinando Derry. Sparano alle persone senza motivo. Dicono di voler proteggere le comunità Repubblicane ma, almeno da quello che vedo io, non fanno che creare divisioni tra i residenti dell’area”.

Il testimone dichiara di aver deciso di parlare pubblicamente dopo che un operatore comunitario è stato accusato di aver “facilitato” le operazioni della polizia durante un raid in casa sua. “Non potrebbe essere più falso”, dichiara. “L’unica ragione per cui questa persona era a casa mia era assicurarsi che stessi bene e difendere i miei diritti. Altri hanno sfruttato l’episodio per organizzare un riot”.

Ad una settimana dai raids che hanno causato gli scontri, con la conseguente comparsa di graffiti anche contro numerosi operatori comunitari, la situazione a Creggan rimane “ad alti picchi” di tensione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.