POLIZIOTTO “DIMENTICA” ARMI, MUNIZIONI E GAS CS NELLA STANZA DI UN BAMBINO

Azione disciplinare in vista per un agente della PSNI reo di avere abbandonato pistola, munizioni e gas CS nella camera da letto di un bambino residente ad Ardoyne

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio durante un raid pianificato dal Police Service of Northern Ireland in un’abitazione nell’area di Ardoyne, North Belfast.
Agenti della PSNI hanno fatto irruzione in una casa nell’area di Ardoyne nel pomeriggio di ieri, lasciando sul posto una pistola – presumibilmente una Glock – munizioni e gas CS. I poliziotti sono poi passati 20 minuti più tardi a recuperare le armi.
Testimone oculare dell’accaduto, Paul Little. “La madre era appena andata a prendere i bambini e mi era stato chiesto di badare alla casa perché la perquisizione della polizia era ancora in corso”.
“Hanno terminato la perquisizione verso le 14.30 e poi se ne sono andati. Ma hanno fatto ritorno ancora una volta circa mezz’ora più tardi, dicendo ‘abbiamo scordato quì qualcosa, alcuni kit, dovremmo recuperarli”. Così, ho risposto loro che avrei dovuto accompagnarli”.
“Giunti in una camera da letto dei bambini c’erano la pistola, le munizioni, il CS gas e quant’altro abbiano in dotazione nelle loro cinture. Non mi hanno detto niente, davvero”.
“Per essere onesti, è stato un po ‘surreale – non so se fossero stati imbarazzati o cosa, ma i bambini avrebbero potuto entrare in casa e andare su dritti per le scale e e trovarle.”
La casa è di proprietà di Eddie Campbell, un agente elettorale dell’IRSP (Irish Republican Socialist Party). L’uomo ha confermato che presenterà denuncia al Police Ombudsman.
Dopo che è trapelata la notizia, la PSNI ha rilasciato un comunicato che recita: “La polizia sta trattando la perdita temporanea di questi equipaggiamenti molto sul serio ed ha avviato un’inchiesta disciplinare interna sulle circostanze dell’incidente.”
Dal 2005 al 2008, sono 3 le armi delle PSNI andate perse o rubate.
Un ufficiale è stato sottoposto ad azione disciplinare dopo aver lasciato la sua pistola nella toilette di un supermercato.
Il furto di un’altra pistola è stato denunciato da un agente, ma l’arma è stata poi recuperata a casa sua.
La terza è stata dichiarata persa dopo che un ufficiale ha affermato di averla lasciata nel suo armadietto al momento del pensionamento.

L’IRSP condanna il raid della PSNI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.