L’UDA CACCIA DI CASA UNA FAMIGLIA PER UNA T-SHIRT

È bastata una t-shirt dell’Irlanda perché l’UDA provasse a cacciare di casa una famiglia Protestante di Coleraine. Lo racconta la vittima

“Hanno preso di mira casa nostra con le molotov dopo aver visto mio figlio diciottenne indossare una t-shirt con scritto ‘Io tifo per l’Irlanda’, riferita alla squadra di calcio”, racconta la donna, madre di tre figli. Al momento dell’attacco era in casa con le due figlie, ma fortunatamente il dispositivo non ha preso fuoco.
Su Millburn, area lealista, secondo John Dallat (MLA) “l’UDA ha ancora potere”, e il numero di abusi verso chi non è dalla loro parte “è sconvolgente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.